• Foto di Da Todi a Corbara e ritorno
  • Foto di Da Todi a Corbara e ritorno
  • Foto di Da Todi a Corbara e ritorno
  • Foto di Da Todi a Corbara e ritorno
  • Foto di Da Todi a Corbara e ritorno
  • Foto di Da Todi a Corbara e ritorno

Difficoltà tecnica   Facile

Tempo  3 ore 43 minuti

Coordinate 8960

Uploaded 18 marzo 2015

Recorded agosto 2014

-
-
277 m
141 m
0
13
26
51,84 km

Visto 784 volte, scaricato 6 volte

vicino Ponterio-Pian di Porto, Umbria (Italia)

Un bel giro tra Ponterio di Todi e la Diga di Corbara e ritorno, io l'ho fatto e quindi classigicato MTB ma essendo tutto su asfalto è fattibile con qualunque bici o Turistica o BDC.

Per nulla impegnativo tranne per il discorso che si pedala sulla strada Orvietana, relativamente trafficata.

Ci porta a VEDERE il magnifico Canyon creato dal fiume Tevere, donandoci dei paesaggi MOZZAFIATO, sino ad affacciarci su una terrazza sopra il Lago di Corbara, per poi scendere sin sotto la diga ( SE CHIUSA ) o di ammirarla dall'alto se aperta. un consiglio se siete già sotto e sentite suonare le sirene (un suono ogni 120 secondi) avete MASSIMO solo 10 minuti per tornare sopra, il placido torrente sottodiga diventa un mostro di portata e quindi tendenzialmente LETALE!!! per poi scegliere di tornare indietro o di fermarci per un bagno o proseguire sino a Orvieto.
Se la diga è percorribile (chiede sempre a chi di guardia ed evitate di "scavalcare") si arriva a Corbara paese in un soffio.

Durante il rientro è possibile fare un Passaggio (SOLO MTB) sul sentiero che porta all'Eremo della Pasquarella.

E', ripeto, un percorso SOLO panoramico che ci permette di ammira con calma e serenità un bel tratto della Media Valle Tevere
Si può prendere anche da Todi centro, si allunga il giro di circa 16 Km, e si affrontano 150Mt di dislivello in più, ricordarsi che la Ascesa da Ponterio a Todi dopo oltre 50Km potrebbe essere "fastidiosa" se non ben allenati essendo 8000Mt al 11% costante.

Chi la percorre da TURISTA può fare molte deviazioni per "battere" tutti i paesi che si incrociano dalla tratta principale, MA tutti i paesi per essere raggiunti richiedono sforzi variabili da medi a difficili come ascese.

Affrontabile con coperture Semislick e/o Ultraleggere in tutto il periodo dell'anno Io lo faccio con le Tunder Burt 2.2 anche in inverno con neve.
Solo in Estate piena può diventare un pò più impegantiva per i lunghi tratti affrontati solo il sole diretto

Nessun problema per rifornimenti o copertura GSM, ma in estate una buona riserva di liquidi può tornare utile

Una bella "sgambata" panoramica PER TUTTI, o ottimo defaticamento
Consiglio di portarsi una macchina fotografica, un telo e un costume nello zaino.....
Il giro se allenati, si chiude in 2 ore e mezza anche scarse, il tempo riportato da traccia è con foto e pausa "bagnetto" nel laghetto sottodiga...

Cordialità e buon divertimento

Se volete pedalare con me la mail è in chiaro

Commenti

    You can or this trail