• Foto di dal lago Turano al lago Salto
  • Foto di dal lago Turano al lago Salto
  • Foto di dal lago Turano al lago Salto
  • Foto di dal lago Turano al lago Salto
  • Foto di dal lago Turano al lago Salto
  • Foto di dal lago Turano al lago Salto

Difficoltà tecnica   Impegnativo

Tempo  6 ore 44 minuti

Coordinate 1706

Uploaded 8 agosto 2014

Recorded agosto 2014

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.090 m
536 m
0
13
26
51,69 km

Visto 1459 volte, scaricato 48 volte

vicino Castel di Tora, Lazio (Italia)

Alla ricerca di nuovi itinerari presso la Riserva Naturale Monte Navegna e Monte Cervia.

2 commenti

  • Foto di alexgti-r2891

    alexgti-r2891 6-mar-2015

    quanto asfalto e quanto sterrato più o meno?

  • Roby1975 26-mar-2015

    Percorso con bei paesaggi, bei panorami e bei paesi attraversati. La prima parte è su asfalto e buone sterrate. Dopo la visita alla chiesetta di S. Maria ci sono un paio di alberi caduti di cui il secondo un po' difficile da scavalcare con la bici in spalla, specie se si effettua il giro da soli, comunque nulla di impossibile. Dopo il paesetto di Girgenti c'è un altro sentiero un po' in abbandono e con qualche pianta caduta, ma sempre superabile.
    Il tratto tra Vallececa e poco prima di Rocca Vittiana intorno al lago del Salto su asfalto è un po' troppo lungo e monotono ed è la parte del giro che mi è piaciuta meno, anche se i panorami sul lago del Salto non erano male.
    Nell'ultima parte, dopo Varco Sabino il percorso si fa molto duro in salita ripida su sterrate con sassi sciolti ed è da prevedere qualche tratto a piedi, specie nell'ultimo valico dove si passa sul greto asciutto di un torrente. Qualche anno fa feci un altro giro in questa zona e passai su asfalto fino a Vallecupola e presi un bel sentiero per arrivare al valico facendo tutto in sella. E' possibile, quindi, addolcire la parte finale del percorso. Mentre effettuavo l'ultima salita ho un po' rimpianto di non aver ripercorso il bel sentiero della volta precedente. La discesa finale su ottimo sentiero richiede attenzione e buoni freni perchè quasi sicuramente i freni saranno sottoposti ad un grande sforzo vista la ripidità e la lunghezza della discesa.
    Fango e pozzanghere presenti, ma non eccessivamente fastidiosi.

    Has followed this trail View more

You can or this trail