-
-
230 m
197 m
0
1,8
3,6
7,11 km

Visto 2146 volte, scaricato 6 volte

vicino Gerno di Lesmo, Lombardia (Italia)

Primo tratto della ciclabile Monza-Erba lungo il corso del Lambro
Da Canonica Lambro ad Agliate a piedi.
Posteggiata l’auto davanti alla stazione di Canonica Lambro, sulla sinistra della strada che da Macherio porta a Canonica, poco prima di arrivare al ponte sul Lambro col semaforo, si diparte un largo e ben battuto che si mantiene sulla sponda destra idrografica correndo stretto tra la ferrovia sorretta da un viadotto ad arcate e il fiume che scorre appena sotto. Sulla riva opposta si scorgono le imponenti strutture di Villa Taverna e della Parrocchiale di Canonica, che resta in gran parte coperta dalla vegetazione.
Prosegue il tratto di pista largo e ben battuto fino a Ponte Albiate. Lasciati al di là del Lambro alcuni vecchi e cadenti edifici rurali, la pista passa sotto le alte arcate del ponte ferroviario, proseguendo in un ambiente piacevole godendo dell’ombra dei boschi e del silenzio, rotto soltanto dal gorgogliare del fiume e dal “pistaaaa” dei ciclisti in MBike. La scarpata sul fiume è protetta in molti tratti da robuste staccionate in legno.
In vista di un salto d’acqua su un tratto di fiume particolarmente largo, la pista scorre pressocchè pianeggiante, avendo sulla sinistra banconate di ceppo alte alcuni metri. Boschi e campi fanno da sfondo sulla riva opposta.
Ignorando una deviazione che sale a sinistra, si continua lungo il fiume il leggera discesa e dopo una curva del fiume si giunge in vista dell’edificio di un antico mulino, da tempo non più in funzione, sovrastato da alcune vecchie strutture industriali dimesse. Poco dopo eccoci ad un ponte di legno, costruito pochi anni fa dal Consorzio Parco Valle Lambro. Lo si lascia a destra e dopo una curva del fiume quasi ad angolo retto, giungiamo in località Molino Bassi (Sovico); la pista piega a sinistra, correndo per un breve tratto ad una certa distanza dal fiume, per poi attraversare su una strada asfaltata le case della piccola frazione, riportandosi in breve accanto al fiume….
(tratto dalla pubblicazione “Il parco della Valle del Lambro a piedi e in bicicletta” Aprile 2005 Bellavite Editore)

Commenti

    You can or this trail