-
-
1.974 m
1.520 m
0
3,5
7,0
14,06 km

Visto 1486 volte, scaricato 48 volte

vicino Collelongo, Abruzzo (Italia)

Magnifico itinerario, non faticoso, che sale alla bella mole del M. Breccioso, lungo il crinale della Serra Lunga. Il percorso offre ampi panorami verso tutti i monti del Parco, il Pizzo Deta e gli Ernici, la pianura laziale. Al di là del Fucino, spicca il Velino, oltre, in lontananza, il gruppo del Gran Sasso e la Maiella.
Da Collelongo abbiamo raggiunto in auto (strada asfaltata) il valico dei Prati di S. Elia (1541 m), da cui inizia il sentiero 3A; questo si snoda prevalentemente lungo l’ampia e panoramica cresta sommitale della Serra Lunga, da cui il panorama si allarga verso il Marsicano e la sottile cresta del Petroso. Superato il punto più alto della Serra Lunga (1710 m), il sentiero scende a traversare una fascia di bosco, risale con un breve tratto ripido, ed esce dal bosco su una seconda cresta pianeggiante (1778 m). L’itinerario scende poi ad una larga sella, sale un ripido gradino, attraversa un’altra breve fascia di bosco e arriva all’inizio della cresta nord est di M. Breccioso. Lasciando il sentiero 3A, abbiamo piegato nettamente a destra sulla cresta (sentiero 4D), e siamo saliti con un panoramico percorso sulla vetta di Monte Breccioso (1974 m). Il panorama, dal punto più alto, copre praticamente 360 gradi e si allarga improvvisamente verso la Val Roveto e le colline tra Sora e l’autostrada. Sullo sfondo appare anche la catena degli Aurunci.
Il ritorno è avvenuto per la stessa via, seguendo inizialmente il crinale verso l’anticima e scendendo direttamente alla sella che separa dalla Serra Lunga.

Commenti

    You can or this trail