-
-
2.019 m
1.341 m
0
3,0
6,0
12,0 km

Visto 990 volte, scaricato 20 volte

vicino Valtorta, Lombardia (Italia)

Tranquilla passeggiata per tutti al rifugio Alberto Grassi che sorge in una conca erbosa a breve distanza dal Passo del Camisolo ove inizia la lunga cresta ovest del Pizzo dei Tre Signori (m. 2555). Da Valtorta Ceresola salire al passo del Cedrino (m. 1661) ove un cartello ci indica di proseguire per i rifugi Grassi e Buzzoni. Procedendo quasi in piano entriamo in un bosco. Poi, in un tratto allo scoperto, camminando su delle pietre, possiamo ammirare alla nostra destra, l'ancora lontano Pizzo dei Tre Signori. Rientriamo nel bosco e arriviamo al passo del Gandazzo (m. 1651) ove usciamo definitivamente allo scoperto. Lasciamo a sinistra il sentiero che, in discesa, conduce in cinque minuti al rifugio Buzzoni, e attacchiamo il tratto più ripido del percorso: la salita verso il passo del Toro. Saliamo lungo l'assolato versante prativo alzando lo sguardo per ammirare alla nostra sinistra il monte Rosa e le cime della Valtellina oppure alla nostra destra la catena delle Orobie. Troviamo lungo il cammino alcuni segnavia che indicano il sentiero 36 (Valsassina) o 101 (Orobie). Pochi passi in piano e si riprende subito a salire in ripida salita sino ad arrivare al passo del Toro (m. 1945). Un cartello ci indica il rifugio Grassi a 45 minuti. Dopo un tratto in piano, scendiamo su delle roccette dove son presenti delle catene per lo più per il periodo invernale . Abbiamo un passaggio in cresta, avendo un precipizio su entrambi i lati, ma anche in questo caso non c'è pericolo essendo il sentiero abbastanza largo. Si riprende a salire per prati, poi in piano superiamo una roccetta. Una freccia bianca indica nelle nostra direzione il rifugio S. Rita. Lasciando alla nostra sinistra una baita, arriviamo alla bocchetta di Foppabona (m. 1985) e di fronte a noi vediamo il rifugio Grassi. Dobbiamo però scendere scegliendo tra due sentieri che si riuniscono in basso. Ci abbassiamo fino a quota 1920 ove incontriamo l'altro. Dopo un tratto in piano riprendiamo a salire sull'altro versante. Infine quasi in piano e superando un ruscello, arriviamo al Rifugio Grassi . Rientro per medesima via .

Commenti

    You can or this trail