DEST

Difficoltà tecnica   Impegnativo

Tempo  5 ore 5 minuti

Coordinate 15820

Uploaded 14 marzo 2013

Recorded marzo 2013

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.046 m
242 m
0
12
23
46,24 km

Visto 234 volte, scaricato 5 volte

vicino Vitorchiano, Lazio (Italia)

IBP INDEX 122

1 comment

  • Roby1975 1-lug-2013

    Il giro inizia su sterrate tranquille, dopo un paio di guadi semplici ed una salita si torna su ottimo fondo. Superato il primo sottopassaggio inizia la salita su sterrata con pietre, poi un lungo tratto su sterrata ricoperta di erba. Dopo un po' si affronta un tratto di single track pieno di piante spinose che graffiano le braccia. Attenzione anche ai cinghiali in questo tratto... Io ne ho incontrati diversi, ma per fortuna sono scappati. Superato questo tratto inizia una salita mostruosa e lunghissima prima su asfalto e poi su buona sterrata. Si continua a salire anche dopo aver attraversato la strada. L'ultimo tratto di salita è su asfalto e ci porta alla faggeta (meravigliosa è dire poco), faggi giganteschi! Dopo una bella salita ripida nella faggeta, arriva il momento di scendere su un single-track stupendo, a tratti anche tecnico. Ci si trova, poi, in un luogo un po' problematico per l'orientamento prima di riprendere a scendere su un altro single-track, anche questo bellissimo! Si sbuca sulla strada e bisogna fare attenzione alle auto perchè è un tratto in cui vanno veloci. Dopo poco siamo di nuovo all'interno di un bosco, questa volta di conifere. Si attraversa la "SP Cimina" e si continua per boschi fantastici. Si arriva in un tratto con sentieri un po' incolti... l'erba non viene tagliata da molto tempo ed in certi tratti arriva fino al manubrio della bici, peccato che i sentieri non siano curati perchè il paesaggio è davvero stupendo.
    L'ultimo tratto è all'interno della valle dell'arcionello e comprende tratti abbastanza tecnici, discesette su roccia, single track ed anche qui piante spinose. Si oltrepassa la ferrovia e si riprende l'asfalto, dopo poco inizia di nuovo lo sterrato tranquillo che ci riporterà a Vitorchiano dopo essere passati sotto il secondo sottopassaggio.
    Giro bellissimo, ma anche abbastanza impegnativo fisicamente. Si finisce molto stanchi, ma contenti :-)

    Has followed this trail View more

You can or this trail