Difficoltà tecnica   Impegnativo

Coordinate 756

Uploaded 21 dicembre 2012

-
-
923 m
691 m
0
3,7
7,4
14,81 km

Visto 4558 volte, scaricato 41 volte

vicino Casalbore, Campania (Italia)

Nello splendido scenario della dorsale appenninica dell’Oasi M. Calvello (Mt 950 slm) un’entusiasmante percorso per gli amanti della mountain bike. Si snoda tutto sul fuori strada tra prato erboso, sterrato/sbrecciato, area rimboschita con sentieri natura attrezzata a pi nic con un laghetto collinare e fontana con acqua fresca e spumeggiante, alla località Schiavone.Sulle cime della collina le fattorie del vento, giganteschi mulini con pale che lentamente girando trasformano la forza del vento in energia pulita. Potrà sembrare eccessivo e incredibile, ma dalla vetta del “M.Calvello” per chi la raggiunge, ha il privilegio di affacciarsi con una sola panoramica a 360° sui vasti orizzonti e paesaggi, tra le più interessanti regioni del mezzogiorno italiano: Campania, Puglia e Molise, componendo così un magico intreccio fatto di culture, etnie e civiltà. Questi paesaggi e questi territori sono ancora integri e incontaminati, un’oasi popolata da fauna stanziale e migratoria, attraversata in senso orizzontale e trasversale da antiche vie e tratturi di comunicazione. Non c’è da meravigliarsi nell’attraversare questi scenari agresti se le brezze al mattino restituiscono ai nostri polmoni l’acre e frizzante odore dell’erba bagnata dalla rugiada, dove le mucche o le pecore al pascolo ciondolano scampanando dietro l’abbaiare dei cani. Questa grande area, adesso rimboschita,con alberi di vario tipo come: pini,querce, carpini,qualche castagno, sono un territorio di demanio statale dove anticamente per il pascolo si pagava una “ fida “ per capo di bestiame. Si ricorda che sul territorio del paese, data la presenza del passaggio del Tratturo Regio (Pescasseroli-Candela), di altri tratturi,bracci,tratturelli e diverticoli a servizio della transumanza, davanti al Castello normanno, esisteva la” Taverna tre Fontane “ con “ passo doganale”, dove era imposta la tassa per il pedaggio al transito di animali e delle merci.

Difficoltà: escursione oltre la media per ciclisti con un minimo di allenamento con qualche salita e discesa poco impegnativa.
Partenza e arrivo : Oasi Masseria Sant’Elia (Eco – agriturismo in collina).
Fondo stradale:sterrato/erboso,sbrecciato, asfalto
Bicicletta consigliata: robusta, adatta a fondi sconnessi.

Commenti

    You can or this trail