• Foto di Sirta - Campo - Tartano - Alpe Arale - Rifugio Beniamino (Sondrio)
  • Foto di Sirta - Campo - Tartano - Alpe Arale - Rifugio Beniamino (Sondrio)
  • Foto di Sirta - Campo - Tartano - Alpe Arale - Rifugio Beniamino (Sondrio)
  • Foto di Sirta - Campo - Tartano - Alpe Arale - Rifugio Beniamino (Sondrio)
  • Foto di Sirta - Campo - Tartano - Alpe Arale - Rifugio Beniamino (Sondrio)
  • Foto di Sirta - Campo - Tartano - Alpe Arale - Rifugio Beniamino (Sondrio)

Difficoltà tecnica   Facile

Tempo  6 ore 56 minuti

Coordinate 2836

Uploaded 3 agosto 2017

Recorded luglio 2017

-
-
1.520 m
205 m
0
11
22
43,13 km

Visto 24 volte, scaricato 0 volte

vicino Sirta, Lombardia (Italia)

Località di partenza: Sirta (260 m) Sondrio
Lunghezza: 43,2 km
Quota massima: 1520 m Rifugio Beniamino
Dislivello complessivo in salita: 1362 m
Ciclabilità: 100% - 90% asfalto e 10% sterrato
Arrivo: Sirta (260 m) Sondrio
Acqua lungo il percorso: SI - Campo - Tartano - Alpe Arale
Come arrivare: da Sondrio si percorre la SS38. Poco prima di Ardenno si gira a sinistra e oltrepassato il passaggio a livello si seguono le indicazioni per Forcola – Sirta. Dopo il rettilineo si gira a destra, si passa il ponte sul fiume Adda e sulla destra, parallelo alla SP16 c'è il parcheggio.
Lasciamo l’auto nel parcheggio e iniziamo a pedalare mantenendo l’Adda sulla nostra destra. Passiamo d’avanti alla chiesetta di San Gregorio e proseguiamo in falso piano fino all’incrocio dove giriamo a sinistra seguendo la segnaletica stradale indicante Campo Tartano (11 km) e Tartano (15 km). Pedaliamo sulla SP11, in leggera salita, la giornata è molto umida e la foschia nasconde parte del paesaggio. Affrontiamo il 1° tornate impostando una pedalata regolare e continuiamo così per i successivi 11 tornati. Ad ogni tornante troviamo un cartello che ne indica il numero. È utile perché in questo modo sappiamo quanti sono i tornanti ancora mancanti prima di arrivare a Campo Tartano. Giunti al 3° tornante abbiamo percorso, sulla SP11, i primi 2 km con una pendenza media del 6,7%. Riprendiamo a pedalare e di tornante in tornante guadagniamo quota fino ad arrivare al punto dal quale si comincia a vedere il Lago di Como. Giunti al 10° tornante il panorama sul Lago di Como si fa più ampio e ne approfittiamo per scattare qualche foto anche se la foschia non permette di ammirarlo pianamente. Riprendiamo a pedalare, oltrepassiamo una breve galleria scavata nella roccia e dopo un paio di tornanti e arriviamo a Campo Tartano (1050 m) nei pressi della chiesa parrocchiale di Sant’Agostino. Dall’inizio della SP11 a qui abbiamo percorso 10, 1 km superando un dislivello di 770 metri con una pendenza media del 7,6%. Proseguiamo dritto e facciamo una deviazione …continua su: http://gianolinibike.it/node/7923

View more external

Commenti

    You can or this trail