Difficoltà tecnica   Impegnativo

Tempo  7 ore 43 minuti

Coordinate 2530

Uploaded 19 febbraio 2017

Recorded febbraio 2017

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.060 m
692 m
0
4,0
8,0
15,96 km

Visto 831 volte, scaricato 37 volte

vicino Dorgali, Sardegna (Italia)

NOTA: in futuro al percorso bisognera' sottrarre 3 km in quanto la partenza per Scala di Suttaterra (km 193 della SS 125) è stata spostata di 1,5 km causa frana che ha imposto la chiusura della strada.
Percorso articolato in due sezioni distinte.
PRIMA PARTE
Dopo aver raggiunto l'arco di Suttaterra, risalendo l'omonima scala, ci si avvia lungo la cresta della falesia.
Si incontra subito una vecchia muraglia nuragica nella punta che prende appunto il nome di Su Nuraghe.Rimanendo sempre a bordo falesia si procede verso punta Dogana.Dovrete trovare i passaggi in mezzo alla vegetazione ed ogni tanto vi apparirà qualche tratto di un sentiero/mulattiera molto vecchio ed in disuso.(omini e qualche freccia scolpita su roccia). Troverete una recinzione che dovrete costeggiare e solamente in un caso oltrepassare attraverso un varco.A quel punto sarete praticamente a punta Dogana,basterà spostarvi verso il bordo falesia dopo aver risalito una breve pietraia.
Inutile dire che avrete davanti a voi dei panorami incredibili non solo verso Gorropu,Oddoene ed il monte Oddeu ma anche verso il mare e la codula di Luna.
Da punta Dogana in poi il trekking è più complicato perché si avrà la totale assenza di sentiero.Si procede ad intuito a QUOTA ALTIMETRICA PRESSOCHÉ COSTANTE dentro un fitto bosco che non permette orientamento visivo.La difficoltà è accentuata dal fatto che,a causa del maltempo, molti rami sono caduti ingombrando i passaggi e rendendo difficoltoso l'avanzamento.
In questo caso la traccia gps è fondamentale. Usando i wpoint come riferimento non avrete nessun problema.Importante non perdere quota ed in un'oretta dovreste riuscire ad arrivare alla punta Onnunanziu con il canyon di Gorropu proprio di fronte a voi. Pausa pranzo meritata e consigliata!!
SECONDA PARTE
Discendendo una pietraia dalla punta si arriva alla pista forestale che si dovrà percorrere poco oltre il cancello segnato come wpoint.Subito dopo,in corrispondenza di un tornante in discesa,si lascia la pista forestale e ci si immette in una bellissima mulattiera che attraversa il Fruncu Farruzzu con viste continue sulla codula di luna.
La mulattiera diverrà poi una carrareccia nella zona di innesto con la carrabile che proviene da Ghivine-Cumbida Prantas.
Prima di risalire verso i pinnetos di Sa Tuora e Suttaterra siamo passati a vedere i resti di un vecchio pinnetu con vicino una nurra,ambedue portano il nome di MARZANE. Il luogo è molto bello e selvaggio.
Chiusura con la ridiscesa della scala ed arrivo alla SS 125.
Trek spettacolare e impegnativo nella prima parte ma rilassante nella seconda.
Buona scarpinata.

View more external

3 commenti

  • Foto di donatello.scarpa

    donatello.scarpa 5-mar-2017

    Buona traccia, bel trekking.. Grazie Natbaloo..
    Io lo darei medio come grado.

  • Foto di donatello.scarpa

    donatello.scarpa 5-mar-2017

    Buona traccia, bel trekking con vedute assolutamente spettacolari...

    Has followed this trail View more

  • Foto di Natbaloo

    Natbaloo 5-mar-2017

    Ciao.grazie per l'apprezzamento.Si in effetti il giro è di media difficoltà ma il passaggio tra punta Dogana ed Onnunanziu è un po complicato e non adatto a persone inesperte.Ho voluto alzare il ranking per questo motivo.Solo una precauzione.

You can or this trail