-
-
1.142 m
612 m
0
4,2
8,3
16,62 km

Visto 257 volte, scaricato 3 volte

vicino Mura, Lombardia (Italia)

TIPOLOGIA: escursione
DIFFICOLTA’: facile
DURATA: 5 ore
SVILUPPO: 16,6 km
DISLIVELLO: 646 m
INIZIO PERCORSO: da Mura incrocio via petri e via Castello
FINE PERCORSO: Mura
SEGNALETICA: interamente segnato tricolore

Resistenza ed Ippovia Il percorso segue il tracciato della “Resistenza” dedicato ai Caduti per la Libertà di Mura,Nasego, Stecle di Noffo.
Punto di partenza e di arrivo è l’agglomerato del paese di Mura adagiato alle pendici della Corna di Savallo. Seguendo la segnaletica tricolore ,all’incrocio fra via Petri e via Castello, ci si incammina verso la località Tremosera su agevole stradina che, passando sopra Prato Quadro conduce a Malga Vaso (mt.1062).
Qui il sentiero si inerpica lungo un crinale prativo per poi proseguire in un bel bosco di faggio. Sempre seguendo il segnavia b.r.v. della resistenza giungiamo alla diroccata Malga Cea (mt.1095).
Da malga Cea è possibile salire fino ad una radura con cascina Nasego in parte diroccata, incendiata nel 1944; una targa ricorda l’eccidio del partigiano Donegani gettato morente nel rogo. In breve siamo all’accogliente Rifugio Nasego. Si ritorna quindi a Malga Cea e, seguendo le indicazioni per Stecle - Croci scendiamo a valle su strada sterrata fino ad attraversare l’alveo del torrente Tovere.
Imbocchiamo una carrareccia in salita, sempre ben segnalata, fin ad arrivare in località Stecle (mt.893). Poco oltre la bella Cascina Stecle un cippo ricorda Raffaele Botti, partigiano della 122^ Garibaldi lì trucidato il 19 ottobre 1944.
Proseguiamo fino a giungere in località Croci (mt.832).
Raggiunta la strada asfaltata la seguiamo fino al lago di Bongi. In prossimità del punto di ristoro, costeggiamo il lago fino a seguire il sentiero pianeggiante denominato “La Traccia” che in un’ora circa ci riporta a Mura.
Ottima la segnaletica di recente rifacimento da parte di tre giovani volontari che si stanno impegnando nel ripristino dei segnavia dei sentieri della resistenza in Valle Sabbia e non solo.
Traccia mappata dalle Guardie Ecologiche Volontarie di Vallesabbia.

Commenti

    You can or this trail