bonka

Difficoltà tecnica   Impegnativo

Tempo  3 giorni 12 minuti

Coordinate 5145

Uploaded 1 novembre 2016

Recorded giugno 2016

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.313 m
89 m
0
103
206
411,74 km

Visto 141 volte, scaricato 0 volte

vicino Alessandria, Piemonte (Italia)

Province: Alessandria, Asti, Cuneo
Partenza: Alessandria
Arrivo: Alessandria1512x Alessandria (AL)
Alessandria
Distanza: 411 km
Dislivello: 0 m
Periodo consigliato: meglio in primavera

Lanciata dalla prima edizione della «GranTanaRando», prima volta della «randonnée» che parte dalla Cittadella di Alessandria, la Ciclovia lungo la via del Tanaro va oltre l'evento per randonneurs ed è un'esperienza unica. Da provare anche in più tappe. Sicuramente ben allenati.

In chilometri questo percorso si traduce in 224 km all’andata e 187 km per il ritorno nell’Alessandrino. Se si vuole pedalare sulle tracce dei protagonisti della prima GranTanaRando.

La partenza da copione avviene nel Monferrato nella splendida cornice della Cittadella di Alessandria e seguendo sempre il Tanaro si passa nella celebre piazza del palio di Asti e poi lasciando le colline del Roero si entrerà in Langa passando dinanzi al Duomo di Alba ed a Barolo per poi salire in Alta Langa verso Dogliani, Belvedere e Murazzano fino a scendere in Ceva.

Da lì si inizierà l'’ingresso nella Val Tanaro fino ad Ormea per poi salire alle origini del Grande Fiume fino ad Upega. A quel punto, chi se la sente potrà girare indietro per ritornare sulle proprie tracce: 27 ore il tempo massimo per l’intero tracciato della GranTanaRando. Per tutti gli altri cicloturisti il tempo non conta. Conta organizzarsi per alloggiare e rifocillarsi lungo la strada. Oltre 400 km in bicicletta sono un'esperienza unica che va ben programmata.

L'idea di questo percorso è di Pietro Contegiacomo resa possibile dalla consulenza e dalla collaborazione dell'ADS SUSA BIKE che ha organizzato la prima edizione della GranTanaRando. Diventando così un itinerario da veri appassionati.

Si può scegliere di percorrere questa ciclovia anche in diversi giorni, a più riprese o tappe, in gruppo è meglio. Attenzione al traffico. Gli esperti pedalatori di Fiab segnalano di fare particolare attenzione nel percorrere la SS231 tra Alba e Asti e la exSS10 tra Asti e Alessandria che sono strade ad alta percorrenza.

2 commenti

  • Foto di Amici della Tanaria PIETRO CONTEGIACOMO

    Amici della Tanaria PIETRO CONTEGIACOMO 19-apr-2017

    Bello ritrovare la GranTanRando citata da qualcuno che l'ha fatta e con una buona descrizione. Grazie quindi. Quest'anno abbiamo voluto eliminare il ritorno tra Niella Tanaro ad Asti via fondovalle che consideriamo comunque pericoloso. Abbiamo quindi optato per portare i cicloturisti aconoscere un'altra bellissima parte di "Tanaria". Da Niella Tanaro a Carrù, Benevagenna, Cherasco, poi Bra (la timbratura del brevetto permanenete avverà presso il "Boccon Divino" storico ristorante di SlowFood) e infine Asti e poi Alessandria. Questo per la GranTanaRando. per quanto rigyarda i turismo conviene utilizzare la traccia dell'andata tra Asti ad Alessandria che è su strade a bassa percorrenza.
    Buone pedalate. Pietro Contegiacomo

  • Foto di Amici della Tanaria PIETRO CONTEGIACOMO

    Amici della Tanaria PIETRO CONTEGIACOMO 19-apr-2017

    Ottimo percorso per conoscere un pezzo di Piemonte imperdibile per chi vuole conoscerlo...

You can or this trail