-
-
812 m
-0 m
0
46
93
185,33 km

Visto 263 volte, scaricato 9 volte

vicino Tarvisio, Friuli Venezia Giulia (Italia)

La ciclovia Adria entra in Italia al valico di Tarvisio e prosegue, in buona parte sul percorso della ferrovia dismessa, fino a Venzone. Segue poi la valle del Tagliamento raggiungendo Udine per terminare a Grado passando da Aquileia.
Il percorso da Tarvisio a Grado può essere effettuato comodamente in tre tappe pernottando a Carnia ed a Udine.
Da Tarvisio a Resiutta la ciclabile è perfetta, asfaltata, in leggera discesa (bicigrill ad Ugovizza). Dopo Resiutta vari tratti non sono ancora completati. Percorso circa 1 km sulla statale Pontebbana, la si abbandona al ponte di Moggio attraversando il fiume. All'ingresso di Moggio breve salita a Sinistra e ci si immette su una strada parallela al fiume in sponda sinistra. Questo tratto di ciclabile non ancora completato è su fondo in terra battuta con alcune brevi gallerie non illuminate. Segnaletica con adesivi e piccoli cartelli FVG sui pali stradali.
Molto raccomandata la visita al borgo medioevale di Venzone, ben restaurato dopo il terremoto del 1975. Il centro di Gemona è visitabile con una breve deviazione con salita assai decisa: il Duomo merita la fatica della digressione.
Dopo Gemona la via Adria si svolge in buona parte su strade praticamente senza traffico veicolare o su tratti dedicati, con alcuni leggeri saliscendi nella parte iniziale. La città di Udine merita una visita approfondita.
Da Udine e si arriva ad Aquileia per terminare a Grado. Questa sezione della via Adria è la più facile, pianeggiante, quasi completamente su percorso protetto asfaltato. Segnaletica FVG chiara. Indispensabile fermarsi a Palmanova, la città fortificata e ad Aquileia per visitare i bellisssimi mosaici della Basilica. Molto bello anche l'attraversamento della laguna.

Commenti

    You can or this trail