Difficoltà tecnica   Facile

Tempo  8 ore 19 minuti

Coordinate 3881

Uploaded 12 agosto 2016

Recorded agosto 2016

-
-
2.975 m
940 m
0
3,6
7,1
14,28 km

Visto 333 volte, scaricato 1 volte

vicino Pianlivere, Lombardia (Italia)

Da Valbondione si sale al rifugio Coca, proseguire quindi verso il laghetto di Coca, e superatolo risalire il ripido sentiero che porta al passo Coca.
La salita è estenuante per via del suolo franoso . Poco prima del Passo tuttavia imbocchiamo un canale che sale in diagonale verso sinistra che adduce alla cresta che dal passo di Coca arriva fino al Porola e che andrà fedelmente seguita. Attenzione perché a tratti la cresta è tutt'altro che banale e si è obbligati a superare delle placchette che offrono difficoltà intorno al I°/II° grado. Si prosegue così fino a che la cresta si allarga e a quel punto compaiono degli sporadici omini e una traccia, che se seguiti, ci aiutano ad individuare il percorso migliore e meno marcio per aggirare la cuspide finale del Porola a nord-ovest per risalirla infine da ovest. Prestare molta attenzione alla roccia che è veramente pessima e basta poco per far cadere grossi massi.
In vetta il panorama della quarta cima delle Orobie per altitudine è selvaggio ed appagante e ci aspetta un po di riposo .
Dopo le foto di rito inizia la discesa da fare con molta concentrazione .
Raggiunta nuovamente la cresta precedentemente nominata questa volta però decidiamo di scendere sul ghiacciaio e preparato ramponi e piccozza ritorniamo da questa via .
Scendiamo la vedretta del Lupo e mantenendo il più possibile quota andiamo verso destra e risaliamo al passo .
Adesso il percorso è identico a quello di andata e ritorniamo dapprima al rifugio e quindi alla località Grumetti .

Commenti

    You can or this trail