Difficoltà tecnica   Medio

Tempo  4 ore 11 minuti

Coordinate 4385

Uploaded 9 novembre 2015

Recorded novembre 2015

-
-
1.627 m
654 m
0
6,4
13
25,4 km

Visto 650 volte, scaricato 16 volte

vicino Pracchia, Toscana (Italia)

Questo bell'itinerario quasi completamente sterrato che parte dalla stazione di Pracchia, non è molto lungo ma abbastanza impegnativo direi. Molto affascinante dal punto di vista naturalistico in quanto il bosco misto di latifoglie e conifere (castagno,abete e duglasia) presente inizialmente lascia poi completamente posto alla bellissima foresta di solo faggio presente fino a circa 1600 metri di quota.
Dopo circa 2 km di asfalto in leggerissima salita (andando in direzione di Pontepetri) si svolta a destra su ampia strada forestale tenuta in modo eccellente.
Da qui inizia la salita abbastanza ripida e costante che ci porta fino alla Casetta Pulledrari dove poco dopo troviamo una fonte di acqua (purtroppo in questa parte di percorso il mio gps ha perso momentaneamente il segnale, comunque è impossibile sbagliare strada basta solo mantenersi sulla carreggiata sterrata) per poi finire su salita molto ripida fino al crocevia di Maceglia.
A questo punto si svolta a destra sul sentiero CAI 00 e si prosegue fino al Rifugio del Montanaro (altra fonte idrica).
Da qui ha inizio il ritorno, pressochè tutto in discesa.
Consigli: Percorrere questo percorso se possibile con terreno asciutto e con buone gomme fuoristrada. Indossare scarpette con un buon carro armato per camminare agevolmente nei punti dove il terreno è molto in pendenza e si è costretti a scendere dalla bici.
Inoltre al waypoint "inizio sentiero scosceso" (contrassegnato con l'icona Risk) consiglierei di prendere a destra la strada che poi rientra su quella fatta all'andata, perchè il sentiero che ho percorso da qui in poi è troppo in discesa e già impegnativo a piedi.
Se poi invece si vuole scendere da questo sentiero (segnato CAI 33) non perdere mai di vista i segni orizzontali bianco-rossi del CAI posti ogni 30-50 metri. Se vi accorgete (come è successo a me, per la presenza di troppe foglie, di non capire da che parte si trovasse il sentiero da percorrere) di non vederne più fermatevi e tornate indietro a cercare l' ultimo che avete oltrepassato per evitare di perdervi nel bosco.

Commenti

    You can or this trail