• Foto di Sant'Anna - Arquino - Val di Togno
  • Foto di Sant'Anna - Arquino - Val di Togno
  • Foto di Sant'Anna - Arquino - Val di Togno
  • Foto di Sant'Anna - Arquino - Val di Togno
  • Foto di Sant'Anna - Arquino - Val di Togno
  • Foto di Sant'Anna - Arquino - Val di Togno

Difficoltà tecnica   Medio

Tempo  23 ore 40 minuti

Coordinate 1000

Uploaded 7 settembre 2015

Recorded aprile 2012

-
-
1.329 m
412 m
0
2,7
5,4
10,79 km

Visto 163 volte, scaricato 2 volte

vicino Sant'Anna, Lombardia (Italia)

Località di partenza: Sant'Anna (422 m) - Sondrio
Lunghezza: 22 km
Quota massima: 1317 m Rifugio Val di Togno
Dislivello complessivo in salita: 1035 m
Ciclabilità: 100% - 40% asfalto e 60% sterrato
Arrivo: Sant'Anna (422 m) - Sondrio
Acqua sul percorso: SI, Mossini - Arquino
Come arrivare: da Sondrio si prende la SP15 per Chiesa in Valmalenco, dopo circa due chilometri si gira a sinistra e si può lasciare l’auto nel parcheggio vicino al cimitero. Per chi volesse partire direttamente da Arquino, invece di deviare a sinistra per Sant’Anna, prosegue dritto verso la frazione Mossini. Superato l’abitato prendere la strada asfaltata a destra seguendo le indicazioni stradali per Arquino. Qui c’è un piccolo parcheggio libero dove lasciare l’auto.
Suggerimento: questo giro può partire direttamente da Sondrio seguendo le indicazioni per il Sentiero Rusca fino ad Arquino.
28/04/2012. Partiamo da Sant’Anna e in discesa raggiungiamo la SP15, che attraversiamo. Inizia adesso la salita che si snoda all’interno della frazione Mossini. Usciti dall’abitato si riprende la SP15, per 30 metri, e si prende la strada asfaltata sulla destra, in discesa, seguendo l’indicazione stradale per Arquino. Velocemente raggiungiamo il piccolo paesino e superiamo il torrente Mallero sul caratteristico ponte in pietra. Giriamo a destra, verso Ponchiera, e poi subito a sinistra, in salita, seguendo le indicazioni per la Val di Togno. Dopo circa 200 m si prende la carrareccia a destra che porta in Val di Togno. La segnaletica verticale indica il rifugio Val di Togno a ore 2.40, mentre il rifugio Del Dosso a ore 5.30. La salita si fa subito dura e nemmeno i tornanti ne alleviano la pendenza. Solamente in alcuni tratti, delle strisce in cemento, permettono una pedalata più regolare. La pendenza si aggira tra il 15-20% e solo in un paio di tratti è possibile rifiatare. Lo sterrato è bello e compatto, eccettuato il tratto che inizia dopo il secondo ponte sul torrente Antognasco e raggiunge il rifugio Val di Togno, dove la presenza di sassi smossi rende dura la pedalata. La Val di Togno sembra custodita da un drago arcigno che non ama dischiudere a tutti i suoi tesori. Le difficoltà da superare sono il dislivello e il cupo bosco che poco o niente concede al panorama. Chi saprà mantenersi saldo sarà ricompensato da una vista panoramica e da una quiete impagabile. La carrareccia ...continua su: http://gianolinibike.it/node/1949

View more external

Commenti

    You can or this trail