Belgio

Scopri il fascino del Belgio percorrendo 10 dei suoi sentieri più famosi

Autore

Il Castello Walzin, punto di passaggio su uno dei percorsi più noti in Belgio.
Il Castello Walzin, in Belgio - Foto di @WiWiLoc

Quando pensiamo al Belgio, spesso immaginiamo città famose come Gand, Bruges o Bruxelles. Tuttavia, oltre alle fughe metropolitane del fine settimana, questo paese vanta paesaggi e foreste affascinanti. Questi 10 sentieri del Belgio sono le opzioni perfette per scoprire il suo lato nascosto. Questo aspetto diverso è pieno di magia e di fascino, che possono essere completati da alcuni tesori locali, ad esempio un waffle (o una birra) belga come premio.

Il Cammino di Santiago da Bruges

Una shell del pellegrino sulla prima tappa della Via Brugensis, che nasce da Bruges.
Shell del Pellegrino sulla Via Brugensis (Bruges) – Foto from @GunnarW

Sapevi che si può percorrere il Cammino di Santiago partendo dal Belgio? Le città belghe di Liegi, Bruxelles e Mons sono comparse già molto tempo addietro nel diario di viaggio del monaco Hermann Künig. Esistono vari itinerari giacobini in tutto il Belgio, come la Via Gallia Belgica, la Via Brabantica, la Via Scaldea e la Via Brugensis. Quest’ultima inizia nella città di Bruxelles ed è lunga centinaia di chilometri. Tuttavia, possiamo anche seguire diverse shell di Santiago in tutta la città. Se ti perdi, non preoccuparti. Puoi usare la Via Lattea come guida, proprio come facevano in passato i pellegrini.

Trova più descrizioni e foto in

La fioritura dei giacinti a Hallerbos

Un tappeto di giacinti nel bosco di Hallerbos, vicino a Bruxelles, in primavera.
Un tappeto di giacinti nel bosco di Hallerbos – Foto di @Trikke Van Roey

In Belgio esistono luoghi davvero fiabeschi. Un primo esempio è “Hallerbos” (il bosco di Halle), situato nella città di Halle. A soli 9 km in treno da Bruxelles, questa foresta blu diventa straordinariamente incantata verso la fine di marzo. Le prime tre settimane di primavera sono il periodo in cui i giacinti fioriscono, creando enormi tappeti blu naturali tra gli alberi. Il sentiero ufficiale è segnato e si estende per circa 10 km. Consigliamo di farlo durante la settimana, dato che il sabato e la domenica tende ad attrarre un maggior numero di visitatori.

Trova più descrizioni e foto in

I misteri di Marche-les-Dames

Le alte formazioni rocciose di Marche-les-Dames lungo il fiume Meuse, ideali per il trekking o l'arrampicata.
Le alte formazioni rocciose di Marche-les-Dames lungo il fiume Meuse – Foto di @Dhaese Rudi

Sulla sponda sinistra del fiume Mosa, nel suo tratto che attraversa la provincia di Namur, emergono le formazioni rocciose di Marche-les Dames, un luogo affascinante, nei pressi della città omonima, perfetto per percorrere itinerari tra boschi e scogliere. Si può iniziare con una visita all’abbazia di Notre-Dame du Vivier e percorrere il sentiero segnato che segue il fiume. Questo sentiero è spesso frequentato anche da scalatori. Infatti, all’inizio del XX secolo, il re Alberto I cadde dalla cima di una di queste scogliere in un quello che probabilmente è stato un incidente, o magari no, nessuno lo sa con certezza!

Escursionismo
Escursionismo
Distanza

10,37 km

Ascesa +

270 m

Escursionismo
Escursionismo
Distanza

10,37 km

Ascesa +

270 m

Trova più descrizioni e foto in

Le creste di Frahan e il percorso delle scale

Vista panoramica del villaggio di Frahan vicino al fiume Semois, visto dal belvedere di Frahan.
Il villaggio di Frahan vicino al fiume Semois, visto dal belvedere di Frahan – Foto di @Papylou

Nel suo percorso in direzione della provincia del Lussemburgo, il fiume Semois forma un anello che circonda i comuni di Laviot, Frahan, Rochehaut e Poupehan. Lungo un percorso ad anello chiamato “Les Crêtes de Frahan et le Parcours des Échelles” (Le creste di Frahan e il percorso delle scale) viene proposto di attraversare foreste, ponti e salire su diverse creste, utilizzando una specie di scala che è stata costruita per i visitatori. Preparate la vostra macchina fotografica e scattate una fotografia unica di questo bel panorama.

Trova più descrizioni e foto in

Scopri la cascata di Bayehon

La cascata di Bayehon in autunno, circondata da foreste colorate.
La cascata di Bayehon – Foto di @Palmtreeproduction

La regione della Vallonia rivela alcuni dei più bei paesaggi del Belgio. Uno di questi, senza dubbio, è la cascata di Bayehon, una delle più importanti di tutto il paese. Il sentiero principale parte dalla vicina città di Longfaye e attraversa una serie di sentieri, segnalati con rustici ponti di legno. La gita è particolarmente bella in autunno, proprio quando gli alberi si tingono di varie sfumature di ocra, verde e rosso. Dopo aver completato il percorso, che supera di poco i 9 km, si incontra questa meravigliosa cascata.

Trova più descrizioni e foto in

Camminare lungo il fiume Hoëgne

Il famoso "Pont du Centenaire", un ponte di legno che attraversa il fiume Hoëgne.
Il “Pont du Centenaire”, sul fiume Hoëgne – Foto di @Patje_skippy

Ritenuto uno dei più bei fiumi del Belgio, l’Hoëgne rappresenta in parte l’essenza del piccolo villaggio di Hockai. Dal “Pont du Centenaire” (Il Ponte del Centenario), si può percorrere la passeggiata sull’Hoëgne lungo il fiume e gli alberi coperti di muschio e i ponti di legno fino a raggiungere il “Pont de Belleheid” (Il Ponte della Bellezza). Questa tranquilla avventura con uno scarso dislivello è ideale da intraprendere con tutta la famiglia.

Escursionismo
Escursionismo
Distanza

9,56 km

Ascesa +

222 m

Escursionismo
Escursionismo
Distanza

9,56 km

Ascesa +

222 m

Trova più descrizioni e foto in

Il percorso didattico che attraversa La Fagne de la Poleûr

Una passerella sul sentiero La Fagne de la Polêur, sull'altopiano delle Hautes Fagnes.
La passerella sul sentiero La Fagne de la Poleûr – Foto di @Les Carnets de Fafafix

I percorsi didattici sono indispensabili in un momento come questo, in cui la consapevolezza sui cambiamenti climatici è essenziale. Il miglior esempio in terra belga è quello de La Fagne de la Poleûr nelle Hautes Fagnes, un altopiano della provincia di Liegi che è perfetto per scoprire i vari ecosistemi della zona. Questo sentiero è stato adattato alle persone con mobilità ridotta e si estende per 3 km, anche se è possibile proseguire per passare dagli stagni di Polêur e Herbôfaye. Il sentiero è disseminato di cartelli che illustrano tutto ciò che riguarda la flora e la fauna della zona.

Distanza

10,60 km

Ascesa +

122 m

Trova più descrizioni e foto in

Percorso ad anello intorno al lago Nisramont

Vista sul lago Nisramont, circondato da foreste, dove si svolge il percorso.
Il lago Nisramont corcondato da foreste – Foto di @FinalLife

Il lago Nisramont si trova nella parte orientale del Belgio, dove il fiume Ourthe attraversa il comune di Roche-en-Ardenne. Nelle vicinanze, le foreste proliferano su dolci pendii. Questo percorso a circuito inizia dalla diga di Nisramont e circonda la gola del lago. Oltre alle escursioni, si può anche fare kayak. Qual è la sorpresa migliore? Osservare i castori che attraversano il sentiero mentre rientrano in acqua. Consigliamo di attrezzarsi con scarpe comode per percorrere questo sentiero.

Distanza

14,20 km

Ascesa +

400 m

Distanza

14,20 km

Ascesa +

400 m

Trova più descrizioni e foto in

La storica collina del Kemmelberg

Il monumento "The Ancestors - Les Ancètres " sulla collina di Kemmelberg, piccole strutture intrecciate con rami di salice, che raffigurano strumenti di selce, menhir e ceneri.
Il monumento “The Ancestors – Les Ancètres” sulla collina di Kemmelberg – Foto di @HikingWithKids

Il Kemmelberg è sempre stata una montagna piena di racconti, dai primi insediamenti di tribù celtiche che risalgono a 2.500 anni fa fino alle feroci battaglie della prima guerra mondiale. Questo luogo, vicino alla famosa città delle Fiandre, è costituito da vari monumenti che mantengono viva questa storia, come il Monumento ai soldati francesi (una colonna di 17 metri) o “The Ancestors – Les Ancètres” (piccole strutture intrecciate con rami di salice che rappresentano utensili di selce, menhir e ceneri).

Escursionismo
Escursionismo
Distanza

10,66 km

Ascesa +

171 m

Escursionismo
Escursionismo
Distanza

10,66 km

Ascesa +

171 m

Trova più descrizioni e foto in

Da fiume a fiume: Mosa – Lesse

Il Castello Walzin in stile rinascimentale su una scogliera che domina il fiume Lesse.
Il Castello Walzin – Foto di @WiWiLoc

Pecore al pascolo vicino al fiume, sentieri che corrono lungo dolci colline e castelli sospesi nel tempo. Questo è il sentiero che collega i fiumi Meuse e Lesse, attraversando la riserva naturale di Furfooz. Questo paradiso si trova vicino a Dinant, una città magica dove è possibile visitare il superbo castello di Walzin, in stile rinascimentale. Grazie ai suoi dolci pendii, questo sentiero è ideale anche per i ciclisti.

Distanza

13,73 km

Ascesa +

168 m

Distanza

13,73 km

Ascesa +

168 m

Trova più descrizioni e foto in