Isola d'Irlanda

Scoprite tutti i segreti dell'affascinante terra dei trifogli e della magia celtica

Autore

Vista panoramica sul Parco Nazionale della Silent Valley, uno dei posti più belli delle montagne di Mourne.
Foto di @Wild-art

In una terra lontana potete ascoltare il flebile eco della cornamusa. Sotto i vostri piedi si estendono lunghe distese di prati pieni di trifogli mentre le scogliere verde smeraldo sembrano intonare dolcemente una canzone d'altri tempi. L'Irlanda è un paese pieno di qualità eccezionali, fra cui la sua capacità di unire l'uomo alla tradizione e alla natura. Uno dei modi migliori per svelare i suoi tesori è procedere per uno di questi dieci percorsi, sia a piedi che in bicicletta.

1. Percorso tra le Scogliere di Moher

Vista della O'Brien's Tower, una delle principali attrazioni lungo il percorso delle scogliere di Moher.
Foto di @tbk

La leggenda narra che un pescatore di Moher strappò la veste magica a una sirena che poi lo aveva seguito fino a casa. In seguito si sposarono. Un giorno, però, mentre il novello sposo era fuori a pescare, la sirena trovò la veste e si rituffò in mare. Un'altra leggenda ci porta a credere che esista una città sottomarina nascosta sotto queste onde indomite dell'Irlanda, che aspetta di essere risvegliata. Questi sono solo due degli innumerevoli racconti che rendono la visita delle magiche “Cliffs of Moher” (Scogliere di Moher), nella regione del Burren, ancora più incantevole. È davvero un autentico spettacolo con un percorso che parte da Doolin e accarezza la costa seguendo i vari sentieri indicati. Con un po' di fortuna, è possibile scorgere in lontananza le isole Aran e la baia di Galway.

Trova più descrizioni e foto in

2. Carrauntoohil, la montagna più alta d'Irlanda

Una visita a Carrauntoohil durante l'inverno sarà premiata con l'opportunità di vedere la montagna più alta d'Irlanda innevata.
Foto di @hyde

Con i suoi 1.039 metri di altezza, Carrauntoohil è considerato il punto più alto di tutta l'Irlanda. La sfida perfetta per gli appassionati di escursionismo e alpinismo della contea di Kerry, dove la catena montuosa del MacGillycuddy's Reek tocca il cielo di quest'isola gaelica. Indossate il vostro miglior paio di scarpe da trekking, assicuratevi di avere molta acqua potabile e portate con voi sufficienti spuntini: sono questi i consigli indispensabili, specialmente per coloro che non vogliono perdersi "The Devil's Ladder" (La Scala del Diavolo). Questo particolare sentiero procede a zig-zag fino a un prato che divide l'intera valle. Una volta raggiunto il posto, potreste avere la sensazione di aver appena toccato il cielo con un dito.

Distanza

12,74 km

Ascesa +

931 m

Distanza

12,74 km

Ascesa +

931 m

Trova più descrizioni e foto in

3. Raggiungete il faro di Howth

Il faro di Baily, uno dei centri di interesse per i visitatori attratti dal sentiero lungo le scogliere di Howth.
Foto di @ARONFORCELLI

A soli 37 minuti da Dublino, Howth Head si estende verso l'Atlantico avvolto dalla nebbia e dai gabbiani che sciamano sulle scogliere. Come ogni tipico panorama irlandese, questo percorso inizia nella pittoresca cittadina di pescatori di Howth. È davvero il punto di partenza ideale per incamminarsi su un sentiero rilassante pieno di bellezze: le scogliere, il faro di Baily e il ritorno al porto locale, che è un ottimo posto per avvistare le foche mentre si raggruppano intorno ai pescherecci che trainano il pescato fresco di giornata. È un paesaggio tanto epico quanto mistico. In una giornata limpida, potrete persino scorgere l'"Ireland's Eye" (Occhio d'Irlanda), l'isola su cui un tempo sorgeva la chiesa di un antico insediamento, la chiesa di Howth.

Escursionismo
Escursionismo
Distanza

7,64 km

Ascesa +

207 m

Terra Incognita
con
Escursionismo
Escursionismo
Distanza

7,64 km

Ascesa +

207 m

Terra Incognita
con
Trova più descrizioni e foto in

4. Il fascino di "Diamond Hill"

Il lago Kylemore nel Parco Nazionale di Connemara presso "Diamond Hill".
Foto di @Hors-Pistes

L'acclamato Parco Nazionale di Connemara è il luogo ideale per tornare in contatto con la natura: pecore al pascolo, piccoli villaggi che profumano di frutti di mare e montagne che fluttuano nell'aria. Una di queste montagne, la "Diamond Hill" (Collina di Diamante), è davvero una delle gemme di Galway. Con i suoi 442 metri, questa cima si percorre facilmente attraverso un sentiero fiabesco, offrendo scorci sulla magia che pervade l'entroterra irlandese. In particolare, sia "Lower Diamond Hill" che "Upper Diamond Hill" sono sentieri a cui è possibile accedere da Letterfrack man mano che ci si avventura allontanandosi dalle acque fresche e cristalline del rinomato lago Kylemore.

Distanza

6,97 km

Ascesa +

411 m

Distanza

6,97 km

Ascesa +

411 m

Trova più descrizioni e foto in

5. Esplorazione delle montagne di Mourne

Vista panoramica sul Parco Nazionale della Silent Valley, uno dei posti più belli delle montagne di Mourne.
Foto di @Wild-art

L'Irlanda del Nord annovera alcuni dei paesaggi più belli, tra cui le montagne sussurranti di Mourne, una catena montuosa di granito con una delle vette più alte dell'isola a 850 metri sul livello del mare, il picco da brivido dello Slieve Donard. In questo santuario da sogno, l'inizio del vostro viaggio comincia assolutamente con una ricca colazione a base di salsicce e patate "Comber", una specialità locale direttamente dalla contea di Down. Dopodiché, potete raggiungere il sentiero che attraversa le montagne e che offre una vista maestosa del Parco Nazionale della Silent Valley, puntellato da laghi blu che si tuffano nelle montagne verdi scavate nel corso del tempo da piccole cascate. Nelle vicinanze troverete "The Mourne Wall", un muro secolare innalzato dai Celti.

Distanza

11,34 km

Ascesa +

611 m

Distanza

11,34 km

Ascesa +

611 m

Trova più descrizioni e foto in

6. Il lago Muckross e le cascate di Torc

Le cascate di Torc, uno dei principali spettacoli naturali del Parco Nazionale di Killarney.
Foto di @patricia77

Considerata la prima riserva ad essere dichiarata parco naturale in Irlanda nel 1932, il Parco Nazionale di Killarney nella contea di Kerry è costituito da oltre 102 km² di magnifici laghi, cascate e foreste. Se il pittoresco lago Muckross ruba la scena con le sue affascinanti rive che invitano a godersi un fine settimana tra baite vecchio stile e giardini incantevoli, qualunque dei percorsi circostanti avrà come meta finale le cascate di Torc. Un piacevole sentiero, che parte dalla stessa città di Killarney, costeggia il lago e si snoda nella foresta dove vi potrete ancora imbattere in qualche cervo. L'inconfondibile rumore dell'acqua e i suoni della natura saranno la vostra migliore guida man mano che vi avvicinerete alle cascate, che certamente meritano una foto da condividere su Instagram.

Trova più descrizioni e foto in

7. Il misterioso castello di Belfast

Il castello di Belfast nel "Cave Hill Country Park" offre le viste più suggestive della città.
Foto di @AlbertBallesté

Famosa per essere stata il luogo in cui fu costruito il Titanic, Belfast, la capitale dell'Irlanda del Nord, è ricca di numerose attrazioni culturali: dagli iconici pub dove si possono sorseggiare le migliori birre tostate all'incanto del castello di Belfast, un monumento che può condurvi al sentiero lungo le aspre colline del "Cave Hill Country Park". Costruito dai Normanni nel XII secolo, il castello di Belfast si trova a 120 metri sul livello del mare e offre una splendida vista panoramica sulla città. Ha anche un centro visitatori per approfondire la conoscenza della sua storia. Questo percorso è, inoltre, agevole per chi sceglie di andare in bicicletta poiché è situato a soli 6 chilometri dal centro storico della città.

Escursionismo
Escursionismo
Distanza

6,03 km

Ascesa +

278 m

Escursionismo
Escursionismo
Distanza

6,03 km

Ascesa +

278 m

Trova più descrizioni e foto in

8. I monti Wicklow

La città monastica di Glendalough con "The Round Tower" e l'abbazia tra le altre rovine medievali.
Foto di @hoes.patrick

Situato nella Valle dei Due Laghi, il sito di Glendalough rappresenta l'alternativa migliore per conoscere un pezzo di storia irlandese a soli 68 chilometri da Dublino. Se ci cercassimo una buona scusa per fare un salto in questa storica città medievale, sarebbe quella di fare una visita ai monti Wicklow. Questa catena montuosa è punteggiata da laghi e bacini dominati dalla Lugnaquilla, una vetta di 925 metri che in irlandese (Log Na Coille) significa "la conca del legno". Grazie ai suoi dolci dislivelli, inoltrarsi verso questo paradiso naturale da Glendalough Monastic City e passeggiare lungo le rive del Lake Lower per raggiungere il collegamento con le vecchie miniere di Glendalough è un percorso ideale sia a piedi che in bicicletta.

Distanza

12,23 km

Ascesa +

501 m

Caminhantes
Distanza

12,23 km

Ascesa +

501 m

Caminhantes
Trova più descrizioni e foto in

9. Salite sulla Scalinata verso il Cielo

"Stairway to Heaven", il sentiero suggestivo nel cuore del Monte Cuilcagh a cavallo tra le due Irlande.
Foto di @VirgoHynes

Situato lungo il confine tra l'Irlanda del Nord e la Repubblica d'Irlanda, il Monte Cuilcagh è aperto a tutti coloro che desiderano intraprendere il più emozionante di tutti i percorsi: un sentiero tra i torrenti che confluiscono verso il fiume Shannon. Il panorama che esalta il percorso principale "Cuilcagh Mountain Legnabrocky", noto anche come "Stairway to Heaven" (Scalinata verso il Cielo), prevede 7 chilometri e mezzo di avventura tra antiche rovine celtiche e un paesaggio che si inerpica verso il punto più elevato, a 665 metri di altezza. Una volta arrivati in cima, si ha la sensazione di essere il re del mondo quando ci si trova faccia a faccia con le montagne di Mourne e il Croagh Patrick. Questa è solo una delle tante sensazioni che potrete provare lungo il percorso.

Escursionismo
Escursionismo
Distanza

11,08 km

Ascesa +

419 m

Escursionismo
Escursionismo
Distanza

11,08 km

Ascesa +

419 m

Trova più descrizioni e foto in

10. Il Parco Nazionale del Burren

Il Parco Nazionale del Burren, un terreno carsico che, di per sé, è un museo a cielo aperto.
Foto di @BodiAgi

Il vasto paesaggio carsico suscita la sensazione di un pianeta remoto. Il Burren, tuttavia, va ben oltre questa sensazione. Già il suo nome, che significa "grande roccia", vi offre un'idea di ciò che potete trovare in questa regione della contea di Clare. Nel Parco Nazionale del Burren potete anche ammirare il dolmen più famoso della Repubblica d'Irlanda, il Poulnabrone, che condivide la scena con altri luoghi storici come l'abbazia di Corcomroe. Questi sono solo due dei tanti siti da scoprire durante l'escursione verso la cima, da dove potrete godere di una vista sull'intera distesa rocciosa e sulla spiaggia amata dai surfisti, la Fanore Beach.

Distanza

6,19 km

Ascesa +

144 m

macbre.pl
con
Distanza

6,19 km

Ascesa +

144 m

macbre.pl
con
Trova più descrizioni e foto in