Tempo  6 ore 40 minuti

Coordinate 1681

Caricato 9 maggio 2016

Recorded maggio 2016

-
-
1.454 m
678 m
0
2,4
4,8
9,52 km

Visto 2274 volte, scaricato 59 volte

vicino Ugliancaldo, Toscana (Italia)

Arrivati al paese di Ugliancaldo si prende una strada in discesa sulla destra (proprietà privata) che porta verso la cava di Cantonaccio. La strada asfaltata diventa ben presto uno sterrato di circa 2/3 km (qui attenzione perché si rischia di toccare se l'auto non è sufficientemente alta).
Lasciata l'auto dove si può lungo lo sterrato, si prosegue sino ad arrivare alla sbarra della cava. Da questo momento si seguono le indicazioni per il sentiero che porta alla ferrata indicata come Siggioli o Tordini-Galliani (T.G.).
La bellissima ferrata finisce su foce Siggioli che incrocia il sentiero CAI 181. Si segue quindi il 181 passando dalla cresta di Capradossa (da brivido!) sino ad arrivare a poggio Baldozzana, un crocevia. Qui si prosegue ancora per il sentiero 181 sino al bivio con il 192. Attenzione perché il bivio (ad oggi) non è indicato, c'è solo un paletto ma nessun segnale evidente. Prendete come riferimento una lapide che si vede in lontananza lungo il sentiero: la lapide è sul 192.
Continuando sul 192, dopo un po' di discesa anche abbastanza ripida si arriva nuovamente ad un bivio con il 181. Anche qui, purtroppo, non è ben chiaro il quale sia il 192, anche perché non è mai indicato il numero! Appena si vede un cartello su un albero con su scritto 181 bisogna seguire il sentiero che invece fa una brusca deviazione a sinistra. L'unica indicazione la da un segno CAI sbiadito su un albero. Da questo momento non si può più sbagliare perché, comunque, il sentiero è sempre ben segnalato con i classici segni bianchi e rossi.
Il 192 porta nuovamente sullo sterrato della cava, chiudendo quindi l'anello.

Commenti

    You can or this trail