Tempo  4 ore un minuto

Coordinate 636

Caricato 14 gennaio 2014

Recorded gennaio 2014

-
-
2.120 m
1.326 m
0
1,3
2,6
5,15 km

Visto 1457 volte, scaricato 6 volte

vicino Fraccia, Lombardia (Italia)

sopra passo Tartano
in Valtellina dopo Morbegno e Talamona e poco prima del ponte sull'Adda si gira a destra per Tartano. La strada con numerosi tornanti si innalza velocemente entra nella valle ed infine arriva alla località di Tartano qui la strada si biforca tra la Val Lunga che prosegue sulla sinistra e la Val Corta che si abbassa di fronte verso Sud-Ovest. Ci si trova in uno degli ambienti prediletti per lo sci alpinismo. Nel periodo invernale, a secondo delle condizioni, la strada viene tenuta più o meno pulita fino all'altezza di una azienda agricola appena superata una piccola galleria di protezione.
Calzati gli sci proseguire per circa un paio di chilometri in leggera salita lungo la strada lasciando il torrente sulla nostra destra. Si arriva così quando la strada risulta meno evidente, ad un bel ponticello che consente di portarsi sul versante opposto della valle. Tenendosi invece sul lato di marcia e innalzandosi tra bosco di conifere e tratti aperti si può andare ad un altro bel percorso: la cima di Vallocci.
Ora si prosegue nella valle superando avvallamenti fino a raggiungere il bosco qui bisogna superare un tratto sempre più ripido trovando il passaggio tra le conifere (a volte montare rampanti). Adesso si sbuca su terreno aperto si lascia sulla nostra sinistra la conca con le vecchie baite di Porcile si continua a guadagnare quota tra vari bei pendii si passa da una piccola costruzione di ricovero, poco oltre si può decidere anche qui se effettuare altri percorsi cui si presta la bella valle: Valegino, bocchetta di Porcile o al Passo dei Lupi, solo per citarne alcune. Portandosi ancora più sopra e piegando, tagliando decisamente a destra ai arriva al Passo di Tartano, 2018 m, e da qui con attenzione alla Cima di Lemma, 2348 m. La nostra escursione termina invece rimontando dritti a raggiungere l'elevazione della costiera che separa la Valtellina dalla Val Brembana.
La bella conca della valle avendo una esposizione a Nord, consente spesso di trovare in condizioni ideali il manto nevoso. Prestare attenzione nel caso di eccessivo carico nevoso: al tratto di traverso che conduce al passo di Tartano e successivamente se si vuole salire al pendio che porta alla cima di Lemma sul versante Orobico. Nel periodo invernale l'ambiente conserva un aspetto affascinante e selvaggio (ad esclusione delle giornate festive ove gli appassionati di montagna sono numerosi). E' possibile intravedere in fondo valle anche animali.
Difficoltà: BS - per il breve tratto nel bosco e i ripidi pendii finali.
Tempo: 2,30 ore di salita
Dislivello: poco meno di 800 m.
Discesa su terreno aperto nella stessa direzione di salita, possibili varianti.

Commenti

    You can or this trail