-
-
2.909 m
1.435 m
0
3,4
6,8
13,52 km

Visto 20 volte, scaricato 0 volte

vicino Prati di Tivo, Abruzzo (Italia)

difficoltà: BSA la salita - OSA la discesa
attrezzatura: normale dotazione sci alpinistica - piccozza - ramponi
esposizione preval. in salita NORD - in discesa: SUD - SUD/OVEST - NORD

Accesso: da s.s. 80 L'Aquila - Teramo al bivio di ponte Arno salire su s.p. a Pietracamela e ai Prati di Tivo 1465 m.

Salita: Salire alla "Madonnina" 2028 m. (se fin qui si giunge con impianto di risalita il disl. in salita si riduce a 886 m.) quindi si percorre la cresta e si contornano le balze rocciose alla base del Corno Piccolo, successivamente si supera il Passo delle Scalette (tratto esposto con corda fissa) entrando nel Vallone delle Cornacchie chiuso fra le pareti dei due corni. Si rimonta una morena su terreno sempre più ripido entrando nel suggestivo anfiteatro formato dalle tre vette del Corno Grande che accoglie il piccolo Ghiacciaio del Calderone. su terreno via via più ripido si risale completamente la con fino a guadagnare la cresta terminale che si segue fino alla non lontana croce di vetta.

Discesa: ci si abbassa di poche decine di metri lungo la cresta ovest fino ad entrare a sx nell'imbuto iniziale del Canale Bissolati che scende ripidamente (40° circa), superando una strettoia, verso la conca di Campo Pericoli. Tenendosi in quota traversare a dx e scendere in Val Maone percorrendola fino a quota 1450 m. circa, poco dopo la presa dell’acquedotto di Rio Arno e Le Cascate, ha inizio il bosco ed una strada sterrata che in una trentina di minuti risale a Prati di Tivo.

Commenti

    You can or this trail