Tempo  5 ore 43 minuti

Coordinate 5699

Uploaded 17 febbraio 2019

Recorded febbraio 2019

-
-
2.972 m
1.589 m
0
3,6
7,2
14,3 km

Visto 29 volte, scaricato 2 volte

vicino Stavel, Trentino-Alto Adige (Italia)

Ciaspolata a un “quasi 3.000” senza grosse difficoltà tecniche se si segue la linea più adatta alle ciaspole.

Dal parcheggio si arriva comodissimamente fino a Malga Strino per strada forestale.
Dalla malga si può salire sia a destra che a sinistra del Rio Strino.
Oggi c’era una traccia molto battuta sulla sinistra (direzione salita) e solo qualche “curva di sciata” sulla destra.
Sono salito a destra con la neve (quasi) dura del mattino e sceso a sinistra sulla traccia battuta per non sprofondare nulla neve pesante di metà giornata a quell’intervallo di quota.

Dal punto in cui si riuniscono i due tracciati si va verso nord-est su pendenze medie (ben gestibili con poche curve) fino alla quota dei Laghetti di Strino che restano un bel po’ a sinistra.
Ora si piega brevemente a destra e si arriva al punto in cui sci e ciaspole non vanno molto d’accordo.
All’ora in cui sono arrivato la neve era ancora perfetta e c’era sul ripido pendio di sinistra una traccia molto marcata di salita: l’ho seguita ma c’è un tratto ASSAI IMPEGNATIVO per le ciaspole.
Non avventurarsi in questa variante con le ciaspole se le condizioni non sono PERFETTE.
Sono ripassato per lo stesso punto in discesa due ore dopo seguendo la via più semplice e molto bella/adatta alle ciaspole: non sarei mai salito con la neve che c’era in quel momento.

Se dal punto di inizio salita sul ripido di cui sopra si va diritti, si va a finire nello stesso vallone finale per la cima a una quota più bassa, da cui ci si ricongiunge facilmente con l’altra alternativa quasi esclusivamente sciistica.
La seconda parte del vallone finale si impenna leggermente ed è quella che mi ha fatto valutare “medio” questo itinerario: fino a qui (a mio giudizio e non considerando la variante difficile) in condizioni normali è facile.

Per arrivare alla Croce di vetta c’è una crestina di pochi metri che si sale senza problemi togliendo l’attrezzatura da sotto i piedi.

Per il panorama … non ci sono parole!

1 comment

  • Foto di L2-Ruwenzori

    L2-Ruwenzori 17-feb-2019

    Bravo. Hai saputo cogliere l'attimo. Chapeau!

You can or this trail