-
-
1.524 m
1.297 m
0
3,2
6,3
12,64 km

Visto 138 volte, scaricato 4 volte

vicino Spina di Gualdo, Marche (Italia)

4 febbraio 2018 - Si parte da Spina di Gualdo. A seguito degli ultimi eventi sismici, la strada viene liberata dalla neve fino a Gualdo. Da Gualdo a Spina di Gualdo, bisogna avere un mezzo adeguato per viaggiare sulla neve. Da Spina si prende la strada, asfaltata ma che io ho trovato innevata grazie alla nevicata del giorno prima, direzione Monte Prata-Castelluccio. Arrivati alla Madonna della Cona, si prende la strada che scende a sinistra della strada asfaltata che porta a Castelluccio. Si scende fino ad un vasto piano dove, sulla destra si trova il varco roccioso (portella del vao), entrata per il Pian perduto. Si continua verso la strada asfaltata (trovate un varco sufficientemente largo per passare il filo spinato). Si raggiunge la strada asfaltata che ci riporta alla Madonna della Cona. Questo è il tratto un po più faticoso in quanto tutto in salita. Io ho trovato la neve battuta dalle camionette dei vigili del fuoco e quindi mi sono tolto le ciaspole (un chilo in meno sulle gambe). Infine si ridiscende per Spina di Gualdo. Bellissima escursione con neve fresca, panorama spettacolare.

Commenti

    You can or this trail