Tempo  3 ore 23 minuti

Coordinate 870

Caricato 10 dicembre 2017

Recorded dicembre 2017

-
-
651 m
479 m
0
1,9
3,8
7,62 km

Visto 599 volte, scaricato 5 volte

vicino Meruzzano, Piemonte (Italia)

IN LANGA CON LE RACCHETTE DA NEVE

(anello Cappelletto,agriturismo Riondino,cascina Langa, Mompiano,Cappelletto)



INTRODUZIONE


I sentieri dei rilievi collinari della Langa ben si prestano,nei giorni immediatamente successivi a una nevicata,per effettuare interessanti e divertenti escursioni con le racchette da neve.
A distanza di quattro giorni da una nevicata(cm. 20--25 di neve)abbiamo scelto di effettuare un percorso, con le ciaspole ,lungo un versante Nord(dove,ovviamente,la neve resiste più a lungo)nella zona compresa tra Treiso,Manera,San Donato di Mango.
Tra i 410 metri di altitudine di Treiso e i 600 metri di Manera.


PERCORSO



Posteggiata l’auto a Cappelletto(frazione di Treiso)sulla piccola piazza antistante la chiesetta,si percorrono un centinaio di metri sulla stradina asfaltata posta alla dex della chiesa fino a svoltare a dex su stradina innevata dove abbiamo messo le racchette ai piedi.
Da questo punto, abbiamo effettuato tutto il nostro percorso senza più dover togliere e rimettere le ciaspole fino al ritorno a frazione Cappelletto.
Questa stradina iniziale risale il crinale compreso tra la valle del torrente Seno d’Elvio(a dex) e la valle del torrente Tinella (a six).
Percorsi 300 metri,si lascia il crinale e si svolta a six su stradina innevata che si snoda “a mezzacosta” sul versante “a semicerchio” della testata della valle del torrente Tinella.
Si attraversano noccioleti e aree boschive fino ad arrivare su stradina asfaltata in località Chinassi dove si svolta a dex proseguendo,con le ciaspole ai piedi, lungo la striscia innevata “bordostrada”.
Percorsi 100 metri, si svolta a six e,sempre con le racchette ai piedi,si arriva a svoltare a dex su stradina ben innevata.
Si attraversa dapprima un vigneto,poi,aree boschive e noccioleti.
Alla nostra six..panorama sulla valle del torrente Tinella e su Neviglie situato sul crinale orografico dex della valle Tinella.
Si raggiungono i casolari in pietra dell’agriturismo Riondino dove si svolta a dex su stradina asfaltata che viene percorsa con le ciaspole ai piedi ,camminando su striscia di neve “a bordostrada”.

Percorsi,così.150 metri si svolta a dex su stradina ben innevata che sale attraversando ,dapprima, un vigneto e,poi,aree boschive fino al crinale della testata della valle del torrente Tinella,in località SerraPini.
Qui si svolta a dex ,a scendere, verso la provinciale Mango-Manera.
Si attraversa la provinciale nei pressi di cascina Serra e si prosegue con le ciaspole sulla neve “bordostrada” per 150 metri per svoltare,poi, a six su stradina innevata che sale verso cascina Langa(luogo fenogliano).
Percorsi 400 metri,si svolta a dex,nel bosco scendendo a raggiungere,dopo 300 metri circa, nuovamente la provinciale Mango-Manera.
Si attraversa,si percorrono 150 metri su neve “ bordostrada” fino a raggiungere l’area attrezzata con il monumento alla donna di Langa.
Da qui si scende sulla stradina innevata che si snoda lungo il crinale tra la valle del torrente Seno d’Elvio(a six) e la valle del torrente Tinella (a dex).Si passa alla six(sul versante Ovest) del bricco Rastella e si raggiunge la provinciale Manera-Treiso.
Si attraversa la provinciale e si prosegue su capezzagna innevata in località Mompiano.
Si raggiunge la sottostante stradina innevata dove si svolta a dex proseguendo a scendere lungo il crinale. Si ritrova il bivio dove all’andata avevamo svoltato a six.
Ora arriviamo,invece dalla stradina di dex.
Da qui,ripercorrendo un tratto del percorso già effettuato all’inizio del nostro odierno cammino ,si raggiunge la borgata Cappelletto in pochi minuti.
Gruppo foto(uno)
località Chinassi
Gruppo foto (due)
Agriturismo Riondino
località SerraPini
Cascina Serra
Cascina Langa
Area attrezzata
bric Rastella
Mompiano
Crinale tra valle Tinella e valle Seno d'Elvio
Cappelletto

Commenti

    You can or this trail