-
-
1.842 m
1.487 m
0
2,7
5,5
10,94 km

Visto 45 volte, scaricato 3 volte

vicino Casamaina, Abruzzo (Italia)

Dal valico della Chiesola di Lucoli, ci dirigiamo verso il rifugio di Prato Capito. Percorriamo in mezzo al bosco il tratto che ci consente di tagliare la prima importante curva della sterrata (si può ovviamente fare la sterrata comunque coperta di neve). Percorriamo la strada perdendo quota fino a quando ci si trova ad una curva da cui si apre un primo sguardo verso il Monte Cava. In corrispondenza della curva ci inoltriamo nel bosco (prendiamo un invito sulla destra). Iniziamo la salita sempre con comoda pendenza direzione sud-est, il sole lo abbiamo sempre alla nostra destra. Non vi sono segni, ma il bosco ha alberi distanziati e decidiamo volta per volta dove e come salire. Usciamo dal bosco (troviamo una traccia di sci ma non è entrato nel bosco), e si apre lo sguardo verso l'ampio e piatto pianoro sommitale che conduce alla Torricella. Ne percorriamo un tratto, ma per ragioni di tempo torniamo sui nostri passi cercando il sentiero che scavalca verso la valle del Morretano. Scendiamo ad una radura dove passa il sentiero dei fondisti. Dopo il break, ci dirigiamo verso il fontanile tenendoci a sinistra nel bosco (evitando quindi il sentiero/sterrato). Una volta in prossimità de fontanile tagliamo costeggiando la base del monte Fratta per giungere direttamente a Prato Capito e percorrere il breve tratto di risalita al parcheggio. Segnalo che da quando abbiamo lasciato strada che si dirige verso il Monte Cava, tutto il percorso non segue segnaletica. Il pianoro sommitale della Torricella può creare problemi di orientamento.

Commenti

    You can or this trail