Tempo  3 ore 21 minuti

Coordinate 1257

Caricato 30 dicembre 2017

Recorded dicembre 2017

-
-
1.611 m
1.259 m
0
1,9
3,7
7,45 km

Visto 663 volte, scaricato 7 volte

vicino Piane di Mocogno, Emilia-Romagna (Italia)

Finalmente una bella ciaspolata dalle nostre parti. Si parcheggia nel piazzale Dante alle Piane di Mocogno e si prende verso ovest in direzione della Baita del Duca. Ma subito dopo il tappeto di risalita sci, si prende a sx il sentiero del CAI che si inerpica prima sul monte Campidello e poi arriva al Monte Cantiere, meta del nostro percorso. L'itinerario è interamente battuto, ricalca spesso le tracce estive del CAI ed è solo una parte di circa 40km di sentieri ciaspolabili. Dalla cima del Cantiere splendido panorama sulla valle dello Scoltenna e il Monte Cimone, vetta più alta dell'appennino settentrionale. Varie possibilità di ristoro, impianti di risalita e piste di sci di fondo.
Estratto da www.dovesciare.it
Località sciistica di piccole dimensioni ma ben attrezzata e ideale per passare qualche ora sulla neve con la famiglia, Piane di Mocogno dispone di 5 impianti che servono 4 piste per lo sci alpino che si snodano sulle pendici del Monte Cantiere. La nera "Lupo" scende dalla vetta (1617 m), mentre a valle le verdi del campo scuola sono adatte a muovere i primi passi sulla neve.
Nel 2011 al posto dello ski-lift della pista del Poggio è stato costruito un tapis-roulant coperto della lunghezza di 200 m, i restanti 2 skilift (pista Duca e pista Lupo) sono rimasti gli stessi. Per quanto riguarda la pista dei maestri anche lì troviamo un tapis-roulant come nella pista adibita alla discesa esclusivamente di bob e slittini. Piane di Mocogno dispone anche di un baby park per i più piccoli con la possibilità di usare un tratto di pista per la discesa con appositi gommoni. Una pista è illuminata per lo sci notturno.
Il punto di forza della località è però lo sci di fondo: gli appassionati troveranno infatti 9 anelli per oltre 50 km presso il Centro Fondo Piana Amorotti. Tutte le piste hanno una larghezza media di 9 metri e sono battute per entrambe le tecniche (classica e skating) garantendo percorsi adatti sia per i principianti sia per i più esperti.
Per le escursioni con le ciaspole sono stati sviluppati sentieri per oltre 25 km. Dal 2010 è ospitata una gara nazionale di ciaspole.
Il paesaggio spazia da faggete, ampi pianori e splendide pinete.

Commenti

    You can or this trail