-
-
1.083 m
321 m
0
1,6
3,2
6,43 km

Visto 2102 volte, scaricato 3 volte

vicino Voltaggio, Piemonte (Italia)

Parcheggiata l’auto nell’area subito dopo il ponticello, si parte seguendo la scalinata e la stradina che portano di fronte alla chiesa.(350 m) Alla destra di quest’ultima, si sale costeggiando un antico muretto a secco e dopo aver superato i ruderi di una vecchia abitazione si svolta a sinistra proseguendo in salita verso i ruderi dell’antico castello di Voltaggio. Proseguendo all’interno di un bosco misto di latifoglie e conifere, si segue un tratto caratterizzato dalla presenza di un percorso ginnico fino ad incontrare il sentiero che seguiremo fino in vetta, segnalato FIE con un triangolo giallo, che sale, dall'altro lato del paese. . Il sentiero giunge ad un bivio, dove bisogna tenere la sinistra per continuare la salita in un fitto bosco di castagno giungendo all’inizio della Costa Cravara e superato il castagneto, il sentiero attraversa una luminosa pineta alternando parti in piano con tratti in salita, fino ad arrivare con una breve discesa in prossimità del Pulpito del Diavolo, zona che sovrasta la valle ove scorre il rio Lavezze. Si esce poi sul crinale della Costa Cravara dove il sentiero prosegue con continui saliscendi, fino a raggiungere il bivio con il sentiero 401, proveniente dal valico degli Eremiti.(740 m)
Ora la traccia sale più ripida, su terreno aperto e sassoso con molte scorciatoie fino ad arrivare al Passo della Dagliola (856 m) sella panoramica di comunicazione tra la valle del rio Gorzente e la valle del rio Lavezze e importante crocevia di molti sentieri del Parco delle Capanne di Marcarolo. Continuando a salire dal Passo, a destra, si risale il ripido versante roccioso, seguendo i tornanti per l'ultima rampa che porta sulla vetta, dopo aver incontrato anche il sentiero che proviene dal Valico degli Eremiti si raggiunge la vetta.(1092 m)

Commenti

    You can or this trail