Coordinate 512

Caricato 22 febbraio 2015

Recorded febbraio 2015

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.265 m
321 m
0
2,6
5,2
10,46 km

Visto 2645 volte, scaricato 22 volte

vicino Civate, Lombardia (Italia)

Trittico di cime lariane con gioiello romanico nella Valle dell’Oro il 19 febbraio 2015
Questo bel percorso , delimitato a nord dalla cresta che unisce il Cornizzolo al Monte Rai e al Corno Birone, si svolge sui versanti della Valle dell’Oro, un ampio solco di boschi e rocce che si apre sulla cittadina di Civate posta sul lago di Annone e racchiude la magnifica abbazia benedettina di San Pietro al Monte.
Si tratta di un anello vario, abbastanza lungo e con tratti impegnativi che regala, oltre all’impedibile visita all’abbazia, estesi panorami e testimonianze della vita contadina di un tempo.
Può essere percorso quasi tutto l’anno anche in presenza di neve non abbondante.

PERCORSO:
E con brevi tratti EE– Km. 11,5 – 6/7 ore – circa 1000 m di dislivello complessivo – appoggio al Rif. Marisa Consiglieri

Civate (località Pozzo, 350 m circa ) >Sentieri SEC 11 e 7 - San Pietro al Monte (640 m) > Sentieri SEC 7 e 9 - Corno Birone (1116 m) > Sentiero 1 _ Monte Rai (1260 m) > Rif. Marisa Consiglieri (1110 m) > Monte Cornizzolo (1240 m) > Sentiero SEC 11-Direttissima > Civate.

Come le altre volte si parte all’alba e si rientra al tramonto.
Giorno feriale, siamo solo in due, Prisca ed io.
La giornata si annuncia bella, anche se con foschia .
Parcheggiata l’auto in prossimità della località Pozzo di Civate (350 m circa) ,imbocchiamo, ai segnavia , il sentiero SEC (Società Escursionisti Civatesi) 11. Risaliamo per buon tratto la ripida traccia tra boschi passando per una fonte seguita da una cappelletta votiva per deviare, al bivio, a destra sul sentiero 7 che , in lieve salita, aggirato il costone, entra nella Valle dell’Oro, uscendo nell’ampia radura dove si apre lo spettacolo dell’abbazia di S. Pietro al Monte (640 m).
Stavolta la basilica è aperta. Un volontario degli Amici di San Pietro al monte, su nostra prenotazione, ci attende per seguirci nella visita.
L’esterno nella linea architettonica segue il profilo dei monti adiacenti, il monumentale scalone porta al magnifico ambulacro che come una terrazza si apre sul panorama della valle e del lago.
Salito il monumentale scalone centrale di pietra che porta alla magnifica terrazza semicircolare (pronao) che precede l’ingresso, visitiamo la chiesa, un armoni co ambiente a una sola navata di grande suggestione , sotto il quale si apre la cripta cui si accede dall’interno. Un capolavoro romanico risalente al sec XI.
Terminata la visita all’abbazia, proseguiamo sul segnavia SEC7–Corno Birone. Dopo un breve tratto in lieve discesa verso un ruscello che scende in cascatelle, risaliamo in traverso sotto la bastionata del Monte Rai e al bivio pieghiamo a sinistra sul SEC 9 che si alza ripido a svolte fino ad entrare tra roccioni e sbucare sulla cresta, dove resiste un po’ din neve dell’ultima nevicata.
Camminando con attenzione su neve su labile traccia raggiungiamo facilmente in falsopiano di cresta la cima del Corno Birone (1116 m), panoramica verso le Grigne , il Resegone, Lecco ed i laghi.
Qui sostiamo per il pranzetto al sacco e per un momento di relax.
Rientrati alla sella, risaliamo sul sentiero SEC 1 la dorsale, a tratti ripida, fino a raggiungere, camminando su un bel tappetto di soffice neve , la cima del Monte Rai (1260 m), un ampio balcone panoramico rivolto a sud sui laghi, sulla Brianza e verso il Cornizzolo, a nord verso i Corni di Canzo e le Grigne.
Sscendiamo, seguendo la traccia nella neve, alla Chiesetta degli Alpini e al Rif. Marisa Consiglieri (1110 m) per poi risalire al Monte Cornizzolo (1250 m).
Rientriamo dal Cornizzolo a Civate seguendo per tutto il lungo percorso di discesa il sentiero SEC 11 che si abbassa in costante pendenza su pratoni in ripida discesa anche con tratti su facili roccette.
Rientriamo a Civate al tramonto, felici della bella escursione.
Corno Birone (1116 m)
Monte Rai (1260)
M. Cornizzolo (1240 m)
Sentiero 11
Sentiero 7
Sentiero 7

2 commenti

  • Foto di Piero Gritti (pieroweb)

    Piero Gritti (pieroweb) 22-feb-2015

    Come vi pare la mia prima prova tecnica di Wikiloc ?
    Attenzione che bisogna utilizzare tutte le migliori funzioni (fullscreen, utilizzare la varie funzioni-opzioni disponibili, cliccare, ingrandire, fa scorrere il cursore sull'immagine del rilievo....
    Buona visione con attenzione per una valida valutazione !
    :-)

  • lnrdrss.10 27-lug-2019

    I have followed this trail  verificato  View more

    E' un percorso molto bello, da evitare se possibile con la pioggia (molto scivoloso). Il rifugio era chiuso (26 luglio 2019) e nei dintorni non c'era alcuna sorgente d'acqua. Nel percorso di ritorno ho trovato una fonte con acqua buona.
    Il chilometraggio non corrisponde a quello indicato da Gritti. Il mio gps indicava km 16 e rotti...
    La visita di San Pietro al monte, se fatta con cura, richiede un'ora abbondante. Occorre telefonare ai volontari che si occupano dell'abbazia se ci si reca durante la settimana. Il n° di telefono è indicato nei cartelli che si trovano all'inizio del sentiero che parte da CIvate.

You can or this trail