• Foto di ZUGNA
  • Foto di ZUGNA
  • Foto di ZUGNA
  • Foto di ZUGNA
  • Foto di ZUGNA
  • Foto di ZUGNA

Difficoltà tecnica   Impegnativo

Tempo  7 ore 6 minuti

Coordinate 4046

Uploaded 1 aprile 2017

Recorded aprile 2017

-
-
1.829 m
140 m
0
12
24
48,43 km

Visto 139 volte, scaricato 10 volte

vicino Marco, Trentino - Alto Adige (Italia)

Partenza da Marco continuarein direzione sud fino a trovare le indicazioni per la pista ciclabile. Non andare a occhio come abbiamo fatto noi.
Seguendo la ciclabile si arriva tranquillamente ad Ala.
Si attraversa la statale e seguendo le indicazioni turistiche per la Valle di Ronchi si inizia a salire inolttrandosi nella valle.
Ad un bivio si prende la stradina asfaltata che sale a sinistra (indicazioni per Pozzo basso, di mezzo e alto).
Fino a Pozzo di mezzo( 730 m- slm) la stradina rimane asfaltata.
Si prosegue quindi con fondo sterrato ma pendenze agevoli, oltrepassato Pozzo Alto, dopo alcuni tornanti il percorso affronta un lungo e a tratti panoramico traverso che si affaccia sulla valle di Ronchi.
Quando si passa sul versante della val di San Valentino si può già vedere la cima del Zugna che pare ancora lontanissima.
Inizia ora una bellissimo traversata in quota che,, a parte un breve ma duro strappetto, alternando tratti in leggera e pianeggianti porta fino al bivacco malga Val del Gatto (chiuso a chave).
La stradina prosegue a mezzacosta e dopo aver guadagnato ancora qualche metro di dislivello con una decisa discesa ci fa perdere circa 100 metri didislivello e raggiungere Passo Buole
Dal passo segundo il seganvia n.115 si ricomincia a salire dapprima su strada ex militare e poi con una bellisima mulattiera affacciata sulla valle dell'Adige.
Ad una sella davanti al Coni Zugna la mulattira/sentireo passo sul versante della Vallarsa rimanendo ancora per poco ben ciclabile.
Il tratto da fare spingendo la bici non è lungo e già interamente visibile. Si possono infatti notare i muri a secco della mulattiera.
Superati i 3/4 tornanti si può risalire in bicicletta per percorre un ultimo panoramico tratto di mulattiera. Poco più avanti in alto sulla destra si nota un casetta. Con un breve tratto a spinta la si raggiunge. (continuando dritti in breve si raggiungerebbero dei suggestivi baraccamenti militari parzialmente restaurati e quindi girando a destra in forte pendenza si raggiungerebbe in sella la casetta)-
Con un ultimo sforzo, nuovamente in sella, si prosegue per la mulattiera a fondo naturale fino a raggiungere la cima del Zugna.
Dopo una doverosa pausa ci aspetta una discesa ininterrotta di quasi 1800 mestri di dislivello.
Si scende per la mulattiera appena salita e lasciandosi la casetta di prima sulla sinistra si raggiunge un ampio spiazzo con dei ruderi militari.
Si prosegue in discesa sempre su sterrato fino a raggiungere il rifudio Fabio Filzi con il vicino osservatorio astronomico.
Cento metri dopo il rifugio sulla sinistra si diparte il sentiero n.115 che praticamente ci condurrà fino a Marco
Quando si raggiungerà la seconda strada forestale (a circa 500 metri di quota) vale la pena abbandonare brevemnete il sentiero per risalirla a sinistra dolcemente per circa un chilometro. In uno slargo sulla destra si diparte un sentiero bellissimo che passando per delle caratteristiche placche di roccia ci riporta al sentiero n. 115 che questa volta seguiremo fino a Marco.

Commenti

    You can or this trail