• Foto di Veio da Ponte Milvio
  • Foto di Veio da Ponte Milvio
  • Foto di Veio da Ponte Milvio
  • Foto di Veio da Ponte Milvio
  • Foto di Veio da Ponte Milvio
  • Foto di Veio da Ponte Milvio

Tempo  4 ore 29 minuti

Coordinate 1940

Uploaded 7 maggio 2016

Recorded gennaio 2010

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
173 m
14 m
0
11
22
44,91 km

Visto 1624 volte, scaricato 107 volte

vicino Flaminio, Lazio (Italia)

Questo giro nasce con l'idea di arrivare a Isola Farnese in MTB cercando di rimanere su sentieri e strade poco trafficate.Tolti i 6km di via Cassia dal raccordo fino a La Storta, che comunque in quel tratto è abbastanza larga da pedalare tranquillamente sulla corsia laterale, il resto del percorso è tutto su strade bianche o su strade con traffico praticamente nullo.
Si parte da Ponte Milvio e, passando per la riserva dell'Insugherata, si esce sulla Cassia poco prima del raccordo. Il cancello ora non c'è più. Un po' di asfalto lungo la consolare e, giunti a La Storta, si devia a dx e si scende verso il piccolo borgo di Isola Farnese. Consiglio una piccola deviazione per una visita al piccolo borgo con il castello.
Si arriva poi alla cascata della mola e al parco archeologico della vecchia città Etrusca di Veio. Breve salita e passaggio su uno splendido campo panoramico sul parco di Veio con qualche reperto archeologico. Si attraversa quindi la Formellese e si continua sulla nuova variante della via Francigena che ci condurrà al nuovo ponte sul Cremera, affluente del Tevere. Superati i campi sportivi, si arriva al parco della Selvotta per ammirare l'acquedotto etrusco con la piccola cascata. Ora si va diretti verso via prato della corte che ci riporterà velocemente all'altezza del raccordo, dalle parti di Labaro. Si risale però verso il Sant'Andrea e si scende lungo via valle vescovo fino alla ciclabile Tevere. I cancelli in entrata e in uscita di via valle vescovo si superano con un passaggio pedonale di lato.
Meglio percorrere il giro come l'ho descritto, in senso orario, così da percorrere la Cassia nella direzione con sicuramente meno traffico. In tarda mattinata in direzione Roma, è molto trafficata. In alternativa si può iniziare il giro dalla stazione di La Storta, facilmente raggiungibile da Ostiense o San Pietro.

2 commenti

  • Foto di rm.graziano

    rm.graziano 12-dic-2018

    I have followed this trail  verificato  View more

    Bel percorso ottimamente indicato.
    Purtroppo prima di Prima Porta, nella parte finale del percorso, la strada è chiusa da un cancello con la scritta cani pastori liberi . Ho dovuto tornare via Cassia.
    Ottimo comunque grazie agli autori

  • Foto di massimo1969

    massimo1969 13-dic-2018

    Se ti riferisci al cancello basso al km 31,8 lateralmente a sx c’e il passaggio pedonale. Il cartello che invita a prestare attenzione ai cani pastori è lì da tempo ma in tanti anni che ci passo non li ho mai visti liberi o pericolosi e comunque sono ben circoscritti dalle recinzioni nei campi adiacenti quando le pecore sono al pascolo. Tieni conto che poco più avanti c’e un agriturismo e che nessuno delle persone che ho incontrato che risiedono o lavorano li mi hanno fatto presente che da quella sterrata non si potesse passare. La prossima volta passa senza timore, è l’unica via per pedalare verso Veio da prima porta ed è battutissima da noi ciclisti, da anni. Te lo dice uno che ha una fifa matta dei cani. L’importante è il rispetto e l’educazione nei confronti dei proprietari.

You can or this trail