-
-
1.652 m
758 m
0
4,7
9,4
18,83 km

Visto 2132 volte, scaricato 29 volte

vicino Maggio, Lombardia (Italia)

Classica salita in Valsassina dedicata alla MTB, in ambiente di media montagna: non molto panoramica, moderatamente faticosa e di buona soddisfazione. I piani di Artavaggio sono adagiati tra la provincia di Bergamo e Lecco: ancora oggi rappresentano una località sciistica non lontana dalle grandi città. In estate si prestano bene a numerose escursioni a piedi o in bici, con impegni e difficoltà per tutti i gusti. Numerosi i rifugi ed i punti di ristoro disseminati lungo i pascoli di Artavaggio; bello il colpo d'occhio offerto nelle rare e limpide giornate sui monti carsici dei Campelli, delle Grigne, lungo la Valsassina e nelle Orobie bergamasche. Prestare attenzione ai rapidi cambiamenti del tempo, e soprattutto ai temporali pomeridiani piuttosto frequenti in estate!
Si sale ai Piani di Artavaggio in funivia, a piedi o con un mezzo fuoristrada: quest'ultima via è quella scelta dai bikers.
Ufficialmente la salita inizia a Moggio: circa 6 Km in costante salita lungo la SP orobica in direzione della Colma di S. Pietro; è però conigliabile partire dai vicini paesi (Barzio, Cremeno, Maggio) per potere scaldare le gambe con qualche km in piano.
Circa 1 Km prima del passo si stacca un'ampia strada sterrata, sempre pedalabile ma a tratti faticosa. Il fondo smosso con diversi sassi, la possibilità di trovare fango e qualche strappetto ripido richiedono un certo impegno per trovare la traiettoria meno faticosa lungo la salita: rari davvero i passaggi che costringono a "mettere il piede a terra". Percorsi circa 8 Km si raggiunge la conca prativa dei Piani di Artavaggio: dalla stazione di arrivo della funivia si gode un ampio panorama sulle Grigne. I più allenati possono proseguire per altri 2 km fino al Rif. Nicola, lungo una mulattiera decisamente più ripida ed accidentata. Il rientro è previsto lungo la stessa strada dell'andata.
Rifugio Castelli - Sassi

2 commenti

  • alexa18 12-ott-2015

    Ciao volevo sapere quanto tempo ci si impiega totale, se invece si parte dall'inizio del tratto sterrato quanto tempo ci vuole a salire

  • Foto di Matteo Dei Cas

    Matteo Dei Cas 13-ott-2015

    In un'oretta abbonadente andando su pian piano e percorri la sterrata

You can or this trail