Scarica

Distanza

26,77 km

Dislivello positivo

1.148 m

Difficoltà tecnica

Per esperti

Dislivello negativo

1.148 m

Altitudine massima

1.761 m

Trailrank

39

Altitudine minima

725 m

Tipo di percorso

Anello
  • Foto di Valle Amara-Lago della Duchessa-Val di Fua-Valle del Cieco(AM)
  • Foto di Valle Amara-Lago della Duchessa-Val di Fua-Valle del Cieco(AM)
  • Foto di Valle Amara-Lago della Duchessa-Val di Fua-Valle del Cieco(AM)
  • Foto di Valle Amara-Lago della Duchessa-Val di Fua-Valle del Cieco(AM)
  • Foto di Valle Amara-Lago della Duchessa-Val di Fua-Valle del Cieco(AM)
  • Foto di Valle Amara-Lago della Duchessa-Val di Fua-Valle del Cieco(AM)

Tempo

6 ore 21 minuti

Coordinate

5270

Caricato

11 luglio 2017

Registrato

luglio 2017
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
1.761 m
725 m
26,77 km

Visualizzato 985 volte, scaricato 24 volte

vicino a Corvaro, Lazio (Italia)

Partenza dal campo sportivo di Corvaro,dopo 3 km di asfalto rovente e 37 gradi sono entrato nel fresco bosco di Valle Amara,passando in poco tempo a 26 gradi,la salita è tutta pedalabile a pendenze medie tranne in qualche punto che è piu'impegnativa,nell avvicinarsi alla piana di San Rocco circa a 7 km dalla partenza la salita si addolcisce, si attraversa la piana ,fino a che due grossi massi sulla carrareccia impediscono il passaggio delle macchine,dà li a poco diventa sentiero,si passa il rifugio della Forestale,fatti 500 /600 mt comincia lo spingismo e poi portage per circa 1,5 km fino a svalicare ai piedi dellla Punta Dell Uccettu,bei panorami e fragoline di bosco allieteranno il tragitto,arrivati su, uno spettacolo si para avanti a noi, si vede il Velino,e un anfiteatro con il sottostante lago della Duchessa ,comincia la discesa che a causa del fondo smosso in qualche punto si scende a piedi,finita la discesa(io sono passato a dx del lago seguendo una traccia che avevo scaricato,ma è pieno di massi quindi non ciclabile,pero' ho visto che alla parte sx del lago era piu' pulita consiglio di darci un occhiata!)cmq fatta l'ultima salitella comincia la discesa,il primo tratto e flow ma a tratti con pendenze importanti ,la parte centrale non e' ciclabile questo per circa 500 mt c'è anche una ferrata poi passato il pezzo più ostico ridiventa flow, ma impegnativo e divertente allo stesso tempo, sassi e radici non mancano,finito il sentiero al km 19,7 c'e una fonte di acqua,si continua su asfalto ,fino a deviare per una carrareccia,si attraversa la strada e tramite ciclabile si arrivera' al punto di partenza(Una fonte di acqua, mi ha detto la Forestale si trova al 3 rifugio del lago,io sinceramente non l' ho vista,pero' se state a corto di acqua potete chiedere ai pastori ,sia loro che il bestiame non mancano)60% sterrato il resto asfalto a basso traffico

Commenti

    Puoi o a questo percorso