Tempo  6 ore 40 minuti

Coordinate 4123

Uploaded 22 luglio 2018

Recorded luglio 2018

-
-
513 m
248 m
0
13
27
53,13 km

Visto 499 volte, scaricato 18 volte

vicino Valganna, Lombardia (Italia)

Se si scoppia dal caldo è qui che dovete andare.
Il giro si svolge quasi per intero su ciclabile, e quando non sono ciclabili (piccoli tratti e attraversamenti) si tratta di strade a bassissimo traffico, fatta eccezione per l'ultimo pezzo che conduce al lungolago di Luino, ma solo l'ultimo pezzo, forse 1Km.
Sono partito dal parcheggio antistante la chiesa di Badia San Gemolo, una chiesa romanica del XII secolo che però non ho potuto visitare in quanto la mattina era chiusa e quando sono tornato c'era un matrimonio.
Ci sono comunque diversi parcheggi anche pochi metri prima della chiesa,...nei pressi del cimitero.
L'ingresso alla ciclabile si trova poco distante dalla chiesa e (non sto a descriverla in quanto è possibile attraverso il video vedere com'è fatta, ho caricato un piccolo spezzone per ogni tipologia di ciclabile che s'incontrerà) dopo poco ci si troverà nel piccolissimo borgo dov'è situato il maglio di Ghirla, se siete fortunati e fosse aperto dateci un'occhiata, sono cose che ormai si leggono solo sui libri ... che come sappiamo sfogliano in pochi.
http://www.museo.brinzio.va.it/sezione_fabbro.php
In breve tempo si arriverà nei pressi delle cascate e quì merita che faccio una piccola raccomandazione:
Le cascate Ferrera, sono visibili subito a dx rispetto alla ciclabile si possono raggiungere con la bici senza problemi, è un salto d'acqua di circa 3m ma il contesto è carino.
Le cascate Fermona si trovano più avanti e per raggiungerle ci sono almeno due sentieri, il primo che troverete, secondo me costringe a portare la bici in spalla... (quindi non a spinta) e non credo sia il caso, ma proseguendo lungo la ciclabile... dopo diverse curve ci troveremo sulla nostra sinistra altri due sentieri (vicini fra loro), prendendo il primo (quello che ho preso io) si riuscirà a pedalare per qualche centinaio di metri e per altri 100/150m si potrà spingere la bici a mano fino ad arrivare nei pressi della cascata.
Se volete scendere fino giù nella conca dove cade la cascata con un salto di 30m, è possibile farlo ma la bici va lasciata sopra e in questo caso forse è meglio avere con se una catena per assicurarla da qualche parte... per evitare scherzi da "buontempone".
Lasciate le cascate e proseguendo lunga la ciclabile che costeggia per tutto il tratto il torrente margorabbia si alterneranno piacevoli scorci su piccoli laghetti o lungo il torrente stesso fino arrivare a Luino..sul lago Maggiore.
Durante il percorso si passerà di fianco a vecchi/storici stabilimenti abbandonati fra cui la Ibis di ceramiche artistiche
https://vimeo.com/17269445
Concludendo... la ciclabile è ben tenuta e percorribile da tutti, sapendo che per raggiungere le cascate di Fermona bisogna spingere la bici su percorso accidentato per circa 200m e che al ritorno ci troveremo ad affrontare salite con strappi abbastanza lunghi con 12/14% di pendenza.
Ritornati a Badia San Gemolo, volendo si può andare alla cappella/fonte di San Gemolo (come ho fatto io) percorrendo un sentiero che si trova proprio di fianco alla chiesa e che conduce a Brinzio, ...ci trovimo infatti nel parco Regionale del campo dei fiori e ad avere tempo e gamba c'è solo da perdersi....
Buone pedalate.











Cascata di Ferrera
Cascata Fermona
Ristorante Long Restaurant Luino, Varese, ITA

Commenti

    You can or this trail