Scarica

Distanza

66,84 km

Dislivello positivo

314 m

Difficoltà tecnica

Medio

Dislivello negativo

314 m

Altitudine massima

78 m

Trailrank

30

Altitudine minima

-5 m

Tipo di percorso

Anello
  • Foto di TORRE DELL'ORSO, VALLE DELL'IDRO, OTRANTO, PORTO BADISCO, CAVE DI BAUXITE
  • Foto di TORRE DELL'ORSO, VALLE DELL'IDRO, OTRANTO, PORTO BADISCO, CAVE DI BAUXITE
  • Foto di TORRE DELL'ORSO, VALLE DELL'IDRO, OTRANTO, PORTO BADISCO, CAVE DI BAUXITE
  • Foto di TORRE DELL'ORSO, VALLE DELL'IDRO, OTRANTO, PORTO BADISCO, CAVE DI BAUXITE
  • Foto di TORRE DELL'ORSO, VALLE DELL'IDRO, OTRANTO, PORTO BADISCO, CAVE DI BAUXITE
  • Foto di TORRE DELL'ORSO, VALLE DELL'IDRO, OTRANTO, PORTO BADISCO, CAVE DI BAUXITE

Tempo

8 ore 56 minuti

Coordinate

1842

Caricato

22 agosto 2014

Registrato

agosto 2014

Previsioni meteo

Un valido aiuto per la scelta di abbigliamento e attrezzatura!

Passa a Wikiloc Premium Passa a Premium per rimuovere gli annunci
Previsioni meteo Previsioni meteo
Lascia il primo applauso
1 commento
Condividi
-
-
78 m
-5 m
66,84 km

Visualizzato 2462 volte, scaricato 94 volte

vicino a Torre dell'Orso, Puglia (Italia)

Waypoint

FONTE

Waypoint

LAGO

Waypoint

TORRE

1 commento

  • Roby1975 23 ago 2014

    Il giro è un classico della zona che ho percorso quest'anno apportando modifiche minime. Il percorso è semplice e gradevole come paesaggi e panorami (chi è abituato a giri duri, lo considererà come una scampagnata). Le uniche difficoltà, a parte pochissimi punti tecnici, quasi tutti evitabili percorrendo sentieri laterali che aggirano completamente gli ostacoli, è data dalla lunghezza del giro, dal caldo (se si effettua il giro in estate) e dalla mancanza di fonti per l'acqua. Ne ho trovata solo una, e da quest'anno essendo stato cambiato il tipo di fontana (prima era una semplice fontanella con rubinetto, alla quale si poteva riempire la borraccia o la sacca idrica, ora è una fontanella a zampillo verticale dalla quale si può bere, ma è difficilissimo riempire una sacca idrica, un po' più facile riempire una borraccia).
    C'è molto asfalto. A proposito, fare attenzione nei tratti asfaltati ai veicoli che in certi punti sopraggiungono veloci. Il traffico è comunque ridotto, ma penso dipenda dai periodi. Io ho effettuato il giro il 14 agosto per cui di movimento ce ne era abbastanza.
    Da segnalare un breve tratto in cui si deve spingere la bici sugli scogli in salita in zona Porto Badisco. Eventualmente si può aggirare su asfalto questo tratto perdendo però anche il tratto di sterrato successivo che è abbastanza pedalabile.
    Poco dopo metà giro, nel ritorno da Otranto a Torre dell'orso, fare attenzione all'interno dei piccoli tunnel e nei vialetti nella macchia sopra la spiaggia. In periodi di vacanza, potreste incontrare molti turisti che armati di ombrelloni e sdraio, ostacoleranno il vostro cammino.

Puoi o a questo percorso