faber7
107 2 6

Tempo in movimento  49 minuti

Tempo  4 ore 46 minuti

Coordinate 716

Uploaded 23 maggio 2018

Recorded maggio 2018

-
-
803 m
336 m
0
7,7
15
30,96 km

Visto 653 volte, scaricato 26 volte

vicino Spoleto, Umbria (Italia)

Spoleto – Norcia lungo l'ex ferrovia
A Spoleto parte il percorso decisamente ben segnalato! Subito si inizia a salire e per una decina di
km si continuerà a farlo. La pendenza non è durissima, la guida dice del 4% e il fatto di essere
appena partiti aiuta ad arrivare in cima. Si incontrano le prime gallerie ( in tutto saranno 19) e alcuni
ponti con una vista davvero bella (nonostante oggi siamo quasi immersi nelle nuvole). La salita
finisce con una galleria sbarrata: a causa del terremoto del 2016 stanno ripristinando il percorso e
qui la strada sembra chiusa. Dico sembra perchè al cancello manca un cardine e si può facilmente
oltrepassare. Proviamo, semmai torneremo indietro! La galleria è lunga più di 1,5 km,
completamente buia e il fatto di non saper se troveremo l'uscita ci fa venire la pelle d'oca: pensa i
minatori che l'hanno scavata... Sopravvissuti alla lunga galleria si inizia a scendere per circa 7 km
fino a Sant'Anatolia di Narco dove si attraversa la Sp209 e si riprende la ciclabile che per un po'
correrà stretta da una parte dal fiume Nera e dall'altra dalla provinciale stessa. Dopo di un
allevamento ittico a poco a poco si entra nel bosco e ci si discosta dalla 209. Si rinizia anche a salire
ma la pendenza è più dolce di prima. Dopo Borgo Cerreto a causa di altri sbarramenti perdiamo di
vista la ciclabile e ci ritroviamo sulla SS320. Rosichiamo non poco ma non riusciamo a far altro che
proseguire su strada fino a Serravalle. L'unica cosa che possiamo fare è evitare un paio di gallerie
passando per una vecchia strada abbandonata che le costeggia ma anche qui ci ritroviamo in un
tunnel inquietantissimo con strai e fantasmagorici teli bianchi che pendono dal soffitto. Da
Serravalle a Norcia tutto facile: 7/8 km di pista bianca dove incontriamo allevamenti di suini e
bovini, ancora un torrente e campi di papaveri. Arrivati a Norcia e individuata Porta Ascolana (da
dove prenderemo un bus per tornare a Spoleto) ci facciamo due passi nel borgo. Complessivamente
il percorso non presenta difficoltà se non quelle dovute alle interruzioni e al pezzo di statale che ci
siamo trovati a fare. Fermandoci per le foto e per il pranzo abbiamo impiegato circa 5h per
compiere i 51 km totali

2 commenti

  • Foto di sandroprofili

    sandroprofili 23-mag-2018

    Ammazza che fico... ma chi è?

  • Foto di sandroprofili

    sandroprofili 26-mag-2018

    se non ci sono errori grammaticali ti mando la fattura per la stesura delle info sulla tappa...

You can or this trail