Scarica

Distanza

43,41 km

Dislivello positivo

1.199 m

Difficoltà tecnica

Difficile

Dislivello negativo

1.199 m

Altitudine massima

783 m

Trailrank

69

Altitudine minima

113 m

Tipo di percorso

Anello

Tempo

5 ore 42 minuti

Coordinate

5727

Caricato

29 dicembre 2019

Registrato

dicembre 2019

Crea la tua lista di percorsi

Organizza i percorsi che ti piacciono in liste e condividile con i tuoi amici.

Passa a Wikiloc Premium Passa a Premium per rimuovere gli annunci
Crea la tua lista di percorsi Crea la tua lista di percorsi
Condividi
-
-
783 m
113 m
43,41 km

Visualizzato 803 volte, scaricato 30 volte

vicino a Sinnai, Sardegna (Italia)

Percorso impegnativo per i km di salita e per il fondo sabbioso in alcuni tratti, con due single in discesa abbastanza veloci ma, tutto sommato, fattibili.
Si inizia dalla Chiesa di Sant'Isidoro di Sinnai, vicino al campo sportivo ed alla circonvallazione. Se si rientra per la stessa strada, si possono evitare i primi 7 Km partendo dal bivio di Tasonis, alla fine dell'asfalto.
Noi, comunque partiamo da Sinnai e ci dirigiamo verso Nord. Alla rotonda si gira a destra sulla circonvallazione che si percorre per circa 1 km fino ad incrociare il bivio per Serpeddì (Via Sant'Elena). Da qui si prosegue sempre dritti fino alla fine dell'asfalto.
Si piega quindi leggermente a sinistra, tralsciando il bivio di Tasonis, e si continua sulla strada sterrata principale per circa 4 km, fino ad arrivare al valico. La strada, un tempo in buone condizioni, presenta in qualche tratto segni evidenti delle recenti piogge alluvionali, ma comunque rimane facilmente percorribile.
Da qui si prosegue in sali scendi per circa 2 Km, fino ad arrivare ad un bivio sulla destra, all'altezza di "Perda Arcu Sa Moddizzi" che prenderemo. Qui inzia il percorso più"divertente": il fondo del sentiero è meno stabile e, in rapida successione, troviamo i due brevi single veloci. Si tralascia il primo bivio sulla destra e si prosegue fino ad un cancello ed alla fascia tagliafuoco. Si gira a destra e poi, quasi subito, sulla sinistra.
Quindi, dopo circa trecento metri, troviamo sulla destra l'inizio del 1^ single al termine del quale reincontriamo il sentiero principale, per immetterci quasi immediatamente nel 2^ single sulla sinistra, che termina su una nuova sterrata che prenderemo verso destra per riportarci sull'originario sentiero.
Dopo circa 400 metri arriviamo al termine della discesa, in una radura. Qui inizia la salita più difficle, soprattutto a causa del fondo, in alcuni tratti, sabbioso, dove si perde aderenza. Per fortuna non è molto lunga; si prosegue quindi sempre dritti per circa 3 Km di salita al termine della quale, si continua dritti lungo un percorso con diversi saliscendi, fino ad incontrare, dopo altri 2 Km e mezzo, la strada asfaltata per Burcei. Noi ci dirigiamo in senso opposto, verso Serpeddì e, con un ultimo sforzo, affrontiamo gli ultimi 3 Km di salita. Si arriva, quindi, all'intersezione, sulla sinistra, con la strada proveniente da Tasonis (Arcu Su Cuaddu Mottu). Avendo tempo e gamba si può continuare dritti verso Serpeddì che si raggiunge con altri 2 km di salita, e poi magari ridiscendere dalla parte di Cirronis.
Siccome è tardi e, cosa non trascurabile, sono stanco, rientro - con le luci - da Tasonis per poi rientrare a Sinnai sulla strada dell'andata (o quasi: al rientro è più facile passare dal paese, evitando, per quanto breve la circonvallazione che, tra l'altro, è pure in salita!)
Buone ruote.
Sito religioso

01 - Piazza Sant'Isidoro

  • Foto di 01 - Piazza Sant'Isidoro
  • Foto di 01 - Piazza Sant'Isidoro
Intersezione

02 - Rotonda Circonvallazione

Intersezione

03 - Bivio per Serpeddì

  • Foto di 03 - Bivio per Serpeddì
Intersezione

04 - Bivio Tasonis

  • Foto di 04 - Bivio Tasonis
  • Foto di 04 - Bivio Tasonis
Intersezione

05 - Bivio Loc. Santa Idroxia

  • Foto di 05 - Bivio Loc. Santa Idroxia
  • Foto di 05 - Bivio Loc. Santa Idroxia
Valico

06 - Valico

  • Foto di 06 - Valico
  • Foto di 06 - Valico
Continuare dritto. Sulla sinistra percorso alternativo per Serpeddì.
Rovine

07 - Proseguire dritti

  • Foto di 07 - Proseguire dritti
  • Foto di 07 - Proseguire dritti
Intersezione

08 - Perda Arcu Sa Moddizzi - Girare a destra

  • Foto di 08 - Perda Arcu Sa Moddizzi - Girare a destra
  • Foto di 08 - Perda Arcu Sa Moddizzi - Girare a destra
  • Foto di 08 - Perda Arcu Sa Moddizzi - Girare a destra
Intersezione

09 - Proseguire dritti

  • Foto di 09 - Proseguire dritti
Intersezione

10 - Bruncu su Feurraxiu1

  • Foto di 10 - Bruncu su Feurraxiu1
  • Foto di 10 - Bruncu su Feurraxiu1
Continuare dritti e poi subito a sinistra
Intersezione

11 - Inizio single 1

  • Foto di 11 - Inizio single 1
  • Foto di 11 - Inizio single 1
Girare a destra
Intersezione

12 - Arcu S' Arena

  • Foto di 12 - Arcu S' Arena
Girare a sinistra
Intersezione

13 - Fine single 1

  • Foto di 13 - Fine single 1
Girare a destra
Intersezione

14 - Inizio single 2

  • Foto di 14 - Inizio single 2
Prendere il sentiero di sinistra
Intersezione

15 - Fine single 2

  • Foto di 15 - Fine single 2
  • Foto di 15 - Fine single 2
Girare a destra
Intersezione

16 - Incrocio sentiero principale

Proseguire dritti
Intersezione

17 - su Pontinu Bau 'e S' Ilixina - Fine discesa

  • Foto di 17 - su Pontinu Bau 'e S' Ilixina - Fine discesa
Girare tutto a sinistra
Intersezione

18 - Proseguire dritti

  • Foto di 18 - Proseguire dritti
Intersezione

19 - Sa Pixina 'e Asidi - girare a sinistra

Incrocio carrabile Burcei (a destra) Serpeddì
Fontana

20 - Mitza Crubetta1

Mitza Crubetta
Intersezione

21- Arcu su Cuaddu Mottu -

Incrocio con la strada proveniente da Tasonis. Girare a sinistra verso Sinnai

Commenti

    Puoi o a questo percorso