-
-
2.305 m
1.430 m
0
6,4
13
25,61 km

Visto 203 volte, scaricato 7 volte

vicino San Giuseppe, Lombardia (Italia)

Località di partenza: San Giuseppe (1433 m) Sondrio
Lunghezza: 25,6 km
Quota massima: 2300 m
Dislivello complessivo in salita: 1108 m
Ciclabilità: 90% - 50% asfalto, 40% sterrato e 10% trekking
Arrivo: San Giuseppe (1433 m)
Acqua lungo il percorso: SI - Alpe dell'Oro
Come arrivare: da Sondrio si percorre la SP15 fino a Chiesa in Valmalenco, poi si seguono le indicazioni per la località di Chiareggio e dopo circa 5 km si arriva a San Giuseppe.
Iniziamo a pedalare in falsopiano su asfalto, passando fra le baite di Carotte (1472 m) dove inizia la salita. La strada è all’ombra e dopo 6,8 km raggiungiamo Chiareggio (1612 m) e pedaliamo fino al bivio per il Passo del Muretto, di fronte all’Hotel Gembro. Da qui parte la carrareccia sterrata. La segnaletica verticale indica, oltre al cartello giallo del Sentiero Rusca, il Passo del Muretto (ore 3,20) e Alpe dell’Oro (ore 1,10). I primi 600 metri hanno una pendenza media del 9% e ci rendiamo subito conto che oggi sarà una giornata votata alla fatica. Ci fermiamo per guardare il panorama verso l’Alpe Sissone, dove tra la Cima di Rosso (3366 m) e la Cima di Vezeda (3301 m) sorge il Rifugio Camerini, il quale, con le sue persiane rosse, risalta fra il grigio delle rocce e l’azzurro intenso del cielo. Sulla nostra sinistra ammiriamo la vetta del Monte Disgrazia (3678 m). Sgonfiamo le gomme portando la pressione a circa 2 bar e rimontiamo in sella. La mulattiera inizia subito a salire con decisione, i primi 100 metri hanno una pendenza media del 14,1% mentre i successivi 500 metri hanno una pendenza media del 9,4%. Ci fermiamo in un altro punto molto panoramico, rimontiamo in sella e procediamo in salita arrivando alla prima serie di tornantini, alcuni “addolciti” da un fondo lastricato. Con fatica superiamo questo tratto di strada fino alla seconda serie di tornanti. Lasciamo la bici vicino al primo tornante e a piedi percorriamo qualche metro per affacciarci in un punto panoramico molto suggestivo. Affrontiamo la seconda serie di tornanti e arriviamo al bivio per l’Alpe dell’Oro (2031 m). Dall’inizio dello sterrato a qui abbiamo percorso 3,1 km superando un dislivello di 375 metri con una pendenza media del 12,1% e massima del 18,7%. Proseguiamo verso il passo del Muretto affrontando una dura salita lunga 270 metri con una pendenza media del 17%, che culmina in una strettoia costeggiata da alte rocce. Affrontiamo un breve tratto di discesa e poi un bel tratto in falsopiano fino a giungere a quota 2100 m. Da qui in poi la carrareccia lascia il posto ad un sentiero che …continua su: http://gianolinibike.it/node/7618

View more external

Commenti

    You can or this trail