Coordinate 2684

Caricato 30 gennaio 2019

Registrato gennaio 2019

  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
-
-
49 m
-18 m
0
10
20
40,46 km

Visualizzato 288 volte, scaricato 26 volte

vicino a Sedegliano, Friuli Venezia Giulia (Italia)

Stavolta si percorre la parte medio-bassa dello sviluppo del Fiume Tagliamento, il principale corso d'acqua della regione Friuli Venezia Giulia. Una zona caratterizzata da un ampio greto ghiaioso, largo più di un chilometro, attorniato da campi rettangolari della bonifica e lunghi boschi.
La parte della campagna viene visitata dai giri Codroipo - Fiume Corno e Bertiolo - Flambro - Risorgive. Boschi e greto vengono invece esplorati dai tracciati Biauzzo - Pista Duathlon e Villa Manin - Fiume Tagliamento.
Non può mancare il passaggio del ConTOUR FVG, il quale effettua la tappa finale incrociando questo percorso.

L'inizio è presso l'area parcheggio prossima alla piazza di Sedegliano. Giusto l'uscita dal paese ed inizia la lunga serie di strade sterrate: la prevalenza del fondo di questo tracciato. La parte iniziale è in direzione Nord, ottima d'inverno, senza coltivazioni, con l'ampia vista all'arco alpino. Strade sterrate larghe e in buone condizioni fanno oltrepassare l'abitato di Grions portando a quello di Sant'Odorico, oltrepassato il quale si giunge al bordo del Fiume Tagliamento. Si svolta quindi verso Sud fra sterrati e sentieri, arrivando all'argine: scelta di ognuno se procedere sull'asfalto a ridosso dell'argine, sul sentiero sopra di lui, o se zigzagare fra di loro. Si giunge quindi a Turrida, si oltrepassa Rivis, avvicinandosi al ponte fra Codroipo e Valvasone. Poco prima il tracciato devia a destra, entrando nel greto, sempre lungo strade ma queste spesso contenti pozzanghere.
Un insieme di case segna il superamento della strada statale e della linea ferroviaria: nuovamente dentro l'argine, nella campagna. Il tracciato imbocca una strada sterrata prima e devia poi su pistini: proseguendo lungo la prima si resta lungo il percorso.

L'ingresso ad un sentiero nella boscaglia segna l'arrivo al pistino Duathlon. Una volta raggiunto svoltare a sinistra e procedere. Il tracciato ne effettua metà, uscendo e ritornando all'argine. E' possibile anche percorrerlo tutto, ricongiungendosi lungo la strada di arrivo al pistino.
Al proseguire, uno sterrato in diagonale conduce al paese di Biauzzo. Ricomincia una nuova serie di sterrati su strade di minore qualità che conducono ai paesi di Goricizza, Gradisca ed infine Sedegliano.

Il percorso ha una lunghezza di 40 km con 100 m di dislivello positivo.
Molto semplice anche se di una lunghezza non trascurabile in mountain bike. Il pistino presenta alcuni salti, visibili e semplicemente evitabili. Evitare i giorni successivi alle precipitazioni.
MTB Friuli ringrazia Linda, Gianmaria e Nicola per la partecipazione.

3 commenti

  • Foto di vittoriobesazza

    vittoriobesazza 5-mar-2019

    ... Zona frequentata.. Piacevole e panoramica... Condivido... Complimenti x descrizione.. A ognuno il suo buon giro in giro

  • fabio145 14-ago-2019

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Ottimo percorso, uno dei miei preferiti. Evitare di farlo nei giorni sucessivi alle piogge se non volete sporcarvi tutti.
    Consigliato, ottima descrizione.

  • Foto di stosso

    stosso 20-set-2019

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Gran bel giro. Quando ci si comincia ad annoiare un po' per la discesa su asfalto sull'argine del Tagliamento (dopo Turrida lo sterrato vicino al greto non è percorribile per un guado con parecchia acqua), ecco che arriva lo spettacolare il single-track a sud della ferrovia :-)

Puoi o a questo percorso