-
-
1.200 m
158 m
0
17
33
66,24 km

Visto 142 volte, scaricato 1 volte

vicino San Vittorino, Lazio (Italia)

Questo percorso in bici da fuoristrada è una variante più completa della classica scalata al borgo di Guadagnolo 1200 m (frazione del comune di Capranica Prenestina prov. di Roma) ed è il secondo centro abitato più alto del Lazio.
È un giro impegnativo per avere quasi tutta la salita concentrata nei primi 25 km e poiché si procede per lunghi tratti su notevole pendenza.
Alla partenza sono con Mimmo e Alberto al borgo di San Vittorino 140 m (uscita Tivoli autostrada Roma Aquila) dove troviamo l’austero castello Barberini, acqua presente qui e a San Gregorio da Sassola assente per tutta la successiva e dura salita su cementata e tratti brecciati con pendenze di tutto rispetto con vista sulla piana Romana, fino al Santuario.
Motivo però per noi principale dell'uscita è la visita al Santuario della Madonna Madre delle Grazie della Mentorella https://santuariodellamentorella.jimdo.com/ uno dei più antichi e risalente ai primi secoli dell’era cristiana, luogo di particolare spiritualità che sorge su una guglia calcarea affacciata sull’Appennino.
Il percorso è sempre scoperto, aereo ed esposto a sud, con emozionanti panorami, nella seconda parte al bivio per Poli per alcuni km si viaggia su ripidissima cementata e raggiunto tale borgo fino a Casape e San Gregorio da Sassola sulla provinciale 53 scarsamente trafficata che si abbandona nella parte finale per una scoscesa carrareccia a tratti insidiosa giacché scavata dall’acqua piovana, finalmente a valle saremo al cospetto del maestoso ponte della Mola https://www.romanoimpero.com/2015/10/aqua-anio-vetus.html che ci ricorderemo di aver già visto tra gli acquerelli di Ettore Roesler Franz (di Roma sparita) , questo è in realtà uno dei vari ponti esistenti in zona costruiti dai Romani, sui quali transitavano le acque negli acquedotti provenienti dalla valle dell’Aniene, dopo il ponte un ulteriore perla, la “Selciatella” una straordinaria strada lastricata di perfetti basoli, al termine della strada romana porre attenzione all’attraversamento in curva della provinciale.
A pochi km per San Vittorino vedremo alla nostra sinistra lontanissimo l’inconfondibile rilievo del balzo di roccia dal quale qualche ora prima guardavamo la valle dove ora ci troviamo…
Waypoint

san vittorino

Religinė architektūra

santuario della mentorella

Commenti

    You can or this trail