jayjay77
163 21 0

Tempo  5 ore

Coordinate 3716

Uploaded 15 gennaio 2016

Recorded agosto 2015

-
-
261 m
-15 m
0
13
25
50,97 km

Visto 1619 volte, scaricato 32 volte

vicino San Vincenzo, Toscana (Italia)

Giro spettacolare sul promontorio di piombino. Molto impegnativo il tratto di ritorno che passa per la buca delle fate, in estate la vegetazione rigogliosa rende difficoltoso il passaggio in alcuni punti. Percorso fatto di continui saliscendi con tratti molto tecnici sia in salita che in discesa, sconsigliato a chi non ha un buon livello.

3 commenti

  • Bono2384 14-lug-2017

    CIAO, MA LO HAI FATTO IN MTB O BCD?

  • Barlo89 3-ago-2017

    Salve, scrivo per evitare che altri come me possano trovarsi nella situazione in cui mi sono trovato ieri, a causa di un percorso messo là senza il benchè minimo senso! Per prima cosa ci tengo a precisare che vado in MTB da anni, non mi ritengo un acrobata della bicicletta, ma mi sono trovato ad affrontare percorsi molto impegnativi senza il minimo problema. Detto questo ieri, con un mio amico abbiamo provato a seguire il percorso lungo costa proposto da jayjay77, ora io spero che nel gennaio del 2016 il percorso non si trovasse in queste condizioni, non riesco a pensare che il percorso che ci siamo trovati davanti ieri sia stato definito ciclabile. Un sentiero largo mediamente meno di 50/60cm, con in molti punti rocce di 30/50 cm di diametro nel mezzo, stretti canaloni in cui non passavano neppure i pedali. Non mi torna neppure la traccia altimetrica da te riportata, ho salvato il percorso, GPS planimetrico seguito alla lettera (nonostante una parte di sentiero fosse interrotta per frana, ma su questo tornerò dopo) e l'altimetria è completamente diversa, ci sono stati talmente tanti sali e scendi da avere un dislivello cumulato totale di 808m su 170m massimi di dislivello e per il 90% del percorso lungo costa (buoni 9km) non pedalabili assolutamente. Ora io riprenderei il treno domani per piombino per ripercorrerlo insieme e vedere se hai ancora il coraggio di definirlo ciclabile. Un percorso che consiglio vivamente di percorrere in trekking perchè porta a delle cale meravigliose e incontaminate, ma sfido chiunque a percorrerlo in MTB. Inoltre superata la cala delle fata la strada per Baratti è chiusa per frana, ma oramai ci trovavamo troppo dentro per poter tornare indietro, così ci siamo trovati costretti a passare lo stesso, scavalcando con bici in spalla, staccionate, scale di legno pericolanti, terreno franato e quant'altro. Detto ciò ti ringraziamo perchè ci hai fatto perdere 2 treni (per fortuna siamo riusciti a riprendere l'ultimo) ci hai regalato 4ore di trekking con bici al collo in mezzo ad un percorso sali e scendi difficoltoso da percorrere già a piedi, e ci hai rovinato una bellissima uscita in bici, tutto questo per aver postato con leggerezza un percorso che tutto può essere tranne che ciclabile. Chiedo dunque cortesemente al team di wikiloc di rimuovere il percorso tra quelli salvati e metterlo magari tra i percorsi di trekking (luogo sicuramente più appropriato).

  • ZioKorko 30-lug-2018

    Fatto anche io l'altr'anno condivido a pieno il commento fatto da @Barlo89 . Fate attenzione in mtb non è praticabile!!

You can or this trail