Tempo  10 ore 57 minuti

Coordinate 3282

Caricato 23 giugno 2013

Recorded giugno 2013

-
-
1.740 m
558 m
0
17
34
68,29 km

Visto 4917 volte, scaricato 70 volte

vicino San Donato Val di Comino, Lazio (Italia)

Prima di tutto una premessa: questo è un percorso assai duro, ma non solo.
E'un percorso che giudico anche pericoloso in alcuni tratti!
Avevo già provato un tratto ma ero tornato indietro.
Poi su consiglio di RansomArmando sono andato a vedere l'anello che aveva fatto inglese70 e lo ho preso come traccia da seguire (con opportune modifiche).
Arrivo abbastanza bene a Canneto anche se alla mia solita andatura lenta.
Breve sosta per rifocillarsi e riparto per la sterrata tutto sommato comoda fino al rifugio fonte Aquanera, poi un piccolo tratto a mano e la valle Tre Confini quasi in piano e abbastanza pedalabile.
Al bivio per il passaggio dell'orso, segnalato da un bel segnale, cominciano le dolenti note.
Salire su una pendenza di questo tipo (25-30%) con la bici è veramente dura e faccio un passo ogni tanto con gran fatica.
Mi affaccio spesso anche su brutti burroni.
Finalmente scollino a quota 1700mt circa.
Ma la discesa è ancora più dura della salita perchè la pendenza è proibitiva ed inoltre il sentiero è praticamente il letto di un torrente che, in questo periodo, è ricco di acqua e le pietre diventano scivolose, in alcuni lunghi tratti bisogna obbligatoriamente passare nel torrente con acque gelide che ghiacciano i piedi.
Qui ho avuto paura e mi è preso lo scoramento, poi ho preso il coraggio a due mani e bene o male ho ripreso la strada pedalabile e mi sono buttato giù per Val Fondillo raggiungendo in breve la Marsicana, da qui sono arrivato ad Opi e poi sono salito a Forca d'Acero ed in 40 minuti da qui sono sceso a San Donato che era già quasi buio e ho ritrovato la desiderata auto.
Ho impiegato 13 ore e mezza dalle 7.30 alle 21.00.
Punteggio IBP 208.
ATTENZIONE! SOLO PER ESPERTI ma forse solo per pazzi.
Comunque il panorama ripaga!! :))
P.S. Ultimo tratto di quasi 10 chilometri disegnato a mano per esaurimento batterie GPS
Graziosa e caratteristica chiesa a Settefrati
Il fiume Melfa forma parecchie di queste cascatelle molto belle e rinfrescanti.
Si pedala accanto al Melfa
Segnali
Cascata con muschio sull'infernale discesa nel torrente

9 commenti

  • Foto di mistico

    mistico 26-giu-2013

    ciao mauro, volevo dirti che probabilmente non hai indovinato il sentiero scendendo da passo dell'orso, altrimenti saresti passato in un single track sicuramente difficile per pendenze e radici, ma non su un letto di torrente con pietre scivolose. se dovessi rifarlo, probabilmente ti dovrai tenere + a sx, il torrente è a dx ma comunque la traccia è abbastanza visibile.

  • Foto di MAURO MURA (ESCARGOT)

    MAURO MURA (ESCARGOT) 26-giu-2013

    Grazie mistico, infatti sospettavo di aver sbagliato sentiero ma quello che mi ha tratto in errore è il fatto che comunque gli alberi lungo il torrente-sentiero erano segnati come fosse un sentiero anche se con i (vecchi credo) segnali gialli e rossi e non con gli attuali rossi e bianchi ed inoltre il gps corrispondeva con la traccia di inglese 70.
    Probabilmente si tratta di uno sbaglio di pochi metri.
    Grazie comunque per la segnalazione e, se avrò il coraggio, proverò a rifarlo.
    Ciao.

  • Foto di brasiliano

    brasiliano 27-giu-2013

    Grande MAURO MURA, l'anno scorso lo volevo fare, e non sonno riuscito, questo anno lo faro sicuramente...

  • Foto di MAURO MURA (ESCARGOT)

    MAURO MURA (ESCARGOT) 27-giu-2013

    Grazie brasileiro! :)) Auguri di trovare il sentiero giusto! ;)

  • Foto di brasiliano

    brasiliano 27-giu-2013

    :) :) :) :) :) :)

  • Foto di nicolac.leone

    nicolac.leone 12-dic-2017

    Ciao Ragazzi, solo per dirvi che anche io ho fatto questo percorso e devo dire che è molto bello. Noi siamo partiti da don bosco per scendere fino a val canneto, poi abbiamo preso il sentiero che porta verso il rifugio dell'acqua nera per poi procedere verso i tre confini. Abbiamo girato verso sinistra e su per passo dell'orso (l'ultimo pezzo in salita è molto duro) giu per un bel single treck fino ad arrivare a val fondillo. Non siamo arrivati sulla strada principale che ti porta al bivio di opoi, ma abbiamo deviato per valle fredda e siamo usciti al penultimo tornante prima di arrivare a macchialvana e poi fino al valico di forca d'acero per poi scendere fino a san donato val di comino. La traccia la potete trovare a questo link: http://www.movescount.com/it/moves/move174248232

  • Foto di MAURO MURA (ESCARGOT)

    MAURO MURA (ESCARGOT) 12-dic-2017

    Grazie nicolac molto interessante e da prendere in considerazione, ma mi sembra un po duretto :)
    Ciao

  • Foto di Alessio91

    Alessio91 4-ott-2018

    Ciao volevo chiederti ma fino al santuario di Canneto è tutto asfalto?

  • Foto di MAURO MURA (ESCARGOT)

    MAURO MURA (ESCARGOT) 5-ott-2018

    Si Alessio tutto asfalto fino al Santuario, ciao.

You can or this trail