-
-
1.164 m
496 m
0
7,7
15
30,82 km

Visualizzato 423 volte, scaricato 5 volte

vicino a San Benedetto in Alpe, Emilia-Romagna (Italia)

Da San Benedetto in Alpe si sale su comodo asfalto fino al Passo del Muraglione. Si prosegue oltre fino ad imboccare sulla destra un'ampia e panoramica forestale. Arrivati alla Colla della Maestà si tiene la sinistra seguendo le indicazioni per il Monte Peschiena. Arrivati ad un tornante si lascia la forestale e si prosegue su un sentiero che con strappi (alcuni da fare a spinta) porta al Passo di Val Capriglia (questo tratto di sentiero è evitabile proseguendo sulla forestale e tenendo sempre la destra ai bivi successivi). Dal passo si prosegue sempre su sentiero fino al Monte della Peschiena. Da qui si prende il sentiero 411 per un bel tratto di discesa fino alla località La Greta. Da qui in poi, fino al Piano dei Romiti, il sentiero è poco ciclabile e presenta lunghi e faticosi tratti da fare a piedi: tratti ripidi e fangosi, numerosi guadi di torrente, folta vegetazione, rami e alberi caduti che ostruiscono il passaggio. Un calvario. Arrivati alla Piana dei Romiti si scende su sentiero molto ripido e scivoloso, si guada un torrente e finalmente si arriva ai piedi della cascata dell'Acquacheta. Da qui a San Benedetto in Alpe è quasi tutta discesa, molto bella e tecnica, da fare con attenzione per via dei sassi che con l'umidità possono essere molto scivolosi.

Giro che a inizio giugno 2018 sconsiglierei di fare per via delle pessime condizioni del sentiero 411 nel tratto del fosso dell'Acquacheta.

Commenti

    Puoi o a questo percorso