• Foto di San Bartolomeo al Mare - Diano Marina - Creste - Pizzo d'Evigno - Trail dei maiali
  • Foto di San Bartolomeo al Mare - Diano Marina - Creste - Pizzo d'Evigno - Trail dei maiali
  • Foto di San Bartolomeo al Mare - Diano Marina - Creste - Pizzo d'Evigno - Trail dei maiali
  • Foto di San Bartolomeo al Mare - Diano Marina - Creste - Pizzo d'Evigno - Trail dei maiali
  • Foto di San Bartolomeo al Mare - Diano Marina - Creste - Pizzo d'Evigno - Trail dei maiali

Tempo  3 ore 25 minuti

Coordinate 3583

Caricato 7 agosto 2019

Registrato agosto 2019

-
-
955 m
8 m
0
7,7
15
30,86 km

Visualizzato 268 volte, scaricato 16 volte

vicino a San Bartolomeo al Mare, Liguria (Italia)

La traccia GPS parte da un parcheggio pubblico, gratuito, appena usciti dall'autostrada allo svincolo di "San Bartolomeo al mare".
Il primo tratto di percorso è sull'Aurelia, in modo da iniziare a scaldare un pò le nostre povere gambe.
Seguendo la traccia il percorso inizia ad inclinarsi, senza mai eccedere, su una bellissima strada (ahimè asfaltata) immersa negli ulivi.
Giungi alla fine di una lunga serie di tornati finalmente inizia lo sterrato: strada bianca, larga, poco esposta e compatta: rimarremo sulla cresta per tutto il tempo, guadagnando quota dolcemente fino a raggiungere l'ultimo tratto che ci porterà in cima.
ATTENZIONE: negli ultimi chilometri la strada diventa più dissestata, fondo poco compatto e ricco di pietre instabili. Parecchi animali selvatici sono stati avvistati, tra cui un bellissimo gruppo di cavalli: transitare con cautela evitando movimenti bruschi o rumori improvvisi.
La cresta finale è ormai in uno stato avanzato di abbandono: il sentiero scompare e ricompare parecchie volte; alcuni tratti dovranno essere fatti in portage a causa dell'eccessiva pendenza.
Se avete la fortuna di passare in una bella giornata, il panorama sarà assolutamente degno della fatica fatta :)
Giunti in cima, in prossimità della croce, possiamo fare dietrofront e ripercorrere il sentiero dell'andata facendo molta ATTENZIONE alla traccia gps da me registrata: in un tornante, poco visibile, troveremo l'ingresso al prequel del trail dei maiali.
Il trail è piuttosto tecnico, composto da parecchi drop di una certa importanza e qualche salto evitabile. Richieste buone dosi di equilibrio e tecniche trialistiche in alcune zone. Obbligatorio l'uso di casco e protezioni a causa di rocce e piante di notevole dimensioni lungo tutto il tracciato; meglio prevenire che curare.
Dopo circa 2 chilometri troveremo davanti a noi il trail dei maiali, ben segnalato dal cartello: anche qui dobbiamo affrontarlo solo se ion grado di affrontare sentieri enduristici, con la possibilità di schivare i tratti più tecnici utilizzando le varie vie di fuga. Salti, drop, radici e pietroni sono disseminati lungo tutto il percorso: prestare attenzione!
L'arrivo di questo bellissimo trail è a San Bartolomeo al mare, poco distante dal parcheggio pubblico lasciato in partenza.
Tutto il sentiero del ritorno può essere schivato, ripercorrendo a ritroso il sentiero dell'andata: si perderà il gusto della discesa, quella vera, ma alle volte è meglio tornare a casa tutti interi visto che il giorno dopo dovremo tornare a lavorare :)

Percorso di medio livello in ascesa e Impegnativo in discesa.

Tempo previsto 3 ore in condizioni di meteo favorevoli.
Non ci sono sorgenti d'acqua ne punti ristoro.
Tutto il percorso è privo di fitta vegetazione: valutare bene l'ora di partenza e arrivo, in special modo nel periodo estivo. Il sole brucia anche con la nuvole!

Buon ride :)

Commenti

    Puoi o a questo percorso