-
-
947 m
562 m
0
12
24
47,17 km

Visualizzato 1396 volte, scaricato 15 volte

vicino a Riofreddo, Lazio (Italia)

Da evitare dopo una settimana di forti piogge

3 commenti

  • Roby1975 21-apr-2014

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Giro molto carino e panoramico, ma il ritorno tra Orvinio e Vallinfreda è per buona parte costituito da sentieri in salita molto ripida, pieni di pietre, fango profondo 15 - 20 centimetri, escrementi di mucca e rami, che rendono impossibile pedalare. Il tratto purtroppo è molto lungo e trovarsi con il fango fino alle caviglie con la bici in braccio per chilometri, non è affatto piacevole oltre ad opporre una resistenza abbastanza elevata. Si arriva alla salita finale (che è una scalata), distrutti. probabilmente è il peggior sentiero della zona, quasi quasi converrebbe modificare il percorso seguendo la segnaletica dei sentieri locali che mi sembra di aver visto, propone un sentiero alternativo.
    Premesso questo il resto del giro è molto carino, bello il lago (sono due, ma soltanto uno è ben visibile), bello Percile e bello Vallinfreda. Se non fosse per il tratto tra Orvinio e Vallinfreda che rovina tutto il piacere del giro, sarebbe un giro molto piacevole.

  • Foto di Krypton67

    Krypton67 23-apr-2014

    Roby grazie per il tuo commento, purtroppo anche noi avevamo avuto problemi di fango, anche se non come quello che avete avuto voi. Calcola che il percorso da Orvinio l'ho creato al momento, avendolo tracciato solamente su google hearth e non avendo la minima idea di come fosse il fondo. Spero prima o poi di riuscire a rifarlo in una stagione piú asciutta e tenendo conto anche delle tue indicazioni.
    Alla prox
    Remo

  • Roby1975 24-apr-2014

    Prego! Si, il percorso nel tratto tra Orvinio e Vallinfreda era davvero malmesso, però dopo la salita finale si arrivava ad una buona sterrata. Bisognerebbe trovare il modo di usare quella sterrata li prendendola magari prima. Da Google, però, quella sterrata sembra partire dalla strada molto dopo il punto in cui noi abbiamo lasciato l'asfalto, per cui percorrendo quella si allungherebbe il tratto in asfalto.
    Comunque nel punto di accesso del sentiero il cartello dice che a Riofreddo si arriva in tre ore e mezza (a piedi suppongo), anche se poi il cartello non è più ripetuto e quindi è difficile individuare il percorso. Sempre da Google sembrerebbe esserci la possibilità di un percorso alternativo che si raccorda alla sterrata finale, ma non è detto che percorrendolo dal vivo, sia migliore del percorso che abbiamo seguito noi.
    Grazie Remo
    Alla prossima

Puoi o a questo percorso