-
-
1.616 m
708 m
0
9,1
18
36,2 km

Visto 3506 volte, scaricato 94 volte

vicino Celano, Abruzzo (Italia)

28 giugno 2009
Celano-Aielli-Vado Castello-Prati di S.Maria-Val d’Arano-Ovindoli-Celano


Regione: Abruzzo
Provincia: AQ
Altezza max: mt.1616
Altezza min: mt.708
Dislivello: 908
Km: 36
Tempo: 3 ore e 45 minuti
Tipo: All Mountain
Difficoltà: media
GPS: si

Difficoltà tecnica (salita/discesa) * : MC / MC+
* scala delle difficoltà tecniche CAI



Finora è stata la più bella delle uscite del gruppo “MarsiBike”. Ci siamo ritrovati in 11 alla partenza dalla piazza di Celano ed abbiamo percorso tutto il tracciato con calma e tranquillità, ammirando gli spettacolari panorami offerti gratuitamente dal massiccio del Sirente e dalla Piana del Fucino.
Abbiamo trovato i giusti tempi per tutti e ci siamo anche concessi un caffè ad Ovindoli e l’aperitivo a Celano.

ROADBOOK:
Partenza da Piazza IV Novembre a Celano, si comincia a scendere per via Ranelletti poi per via Stazione e giriamo a sx per via Giovenale da Celano.
Seguiamo la SR5bis, 500 metri dopo aver attraversato l’autostrada imbocchiamo una stretta stradina a sx che ci porta ad incrociare la strada per Aielli Stazione.
Attraversiamo l’abitato e seguitiamo per Aielli alta. Subito prima di Aielli prendiamo a sx seguendo il pittoresco cartello che indica “AIELLI SUD”, oltrepassiamo il cimitero e ci buttiamo a sx su una larga strada bianca in corrispondenza di un fontanile che ci lasciamo sulla destra. Da questo punto si sale pressoché ininterrottamente fino a quota 1490 dove ci fermiamo a prendere fiato prima di affrontare lo strappo di Vado Castello che in cinque tornanti ci porta a quota 1540 all’inizio dei prati di S.Maria.
Attraversiamo la piana seguendo la carrareccia mantenendoci sulla sx.
Se vogliamo ci possiamo fermare presso lo stupendo fontanile a sx.
Continuiamo a seguire il percorso molto evidente ed anche molto frequentato fino a quota 1616 dove giriamo a sx in direzione di Ovindoli.
Da questo punto comincia una strepitosa discesa che ci porta a Val d’Arano e di seguito ad Ovindoli.
Oltrepassiamo la piazza e ricominciamo a scendere sulla via secondaria che scende sulla destra, incrociamo e seguiamo la via principale per una cinquantina di metri e subito ci ributtiamo a sx su una ripidissima e sconnessa sterrata; questa si incrocia più volte con la SR5bis fino a S.Potito. Da questo punto seguiamo la SR5bis fino al punto di partenza.

Commenti

    You can or this trail