Tempo in movimento  3 ore 32 minuti

Tempo  4 ore 10 minuti

Coordinate 4387

Caricato 9 febbraio 2020

Registrato febbraio 2020

-
-
558 m
42 m
0
7,1
14
28,26 km

Visualizzato 56 volte, scaricato 5 volte

vicino a Poggio dei Pini, Sardegna (Italia)

Poggio dei Pini - S'Arcu S'enna Sa Craba - 4 single - Perda niedda, Is Scillaras e Masone (spaccabraccia).
Percorso - per me - impegnativo, sulla falsariga del percorso di andreapirroni "Capoterra e 3 Single / CcS 2019", partendo da Poggio dei Pini (aggiungendo il single dal "punto panoramico" presso l'osservatorio).
Si parte dal Bar centrale del Poggio verso il laghetto, che costeggieremo. Si gira quindi a sinistra verso il Punto panoramico. Qui comincia la salita con pendenza media del 10 %, con punte anche del 17%. Per fortuna dura poco, solo un chilometro. Raggiunta lo spiazzo panoramico, sulla destra la salitella verso la vedetta di Monte Pauliara, che oggi non faremo, e, sulla sinistra, l'osservatorio e, poco prima sulla destra, l'inizo del single "Santa Barbara" che abbandoneremo quasi subito per continuare sulla sinistra, fino a valle (con piccolo guado del Rio Mason'e Ollastu). Proseguendo dritto si arriva fino a Su Loi, dove inizia la salita verso S'arcu S'Enna e sa Craba di circa 7 Km abbastanza pedalabile, con qualche strappo importante anche se breve.
Dall'Arco si dipartono diverse strade e single: noi praticamente continueremo dritti, leggermente sulla sinistra , lasciandoci sulla nostra sinistra, comunque uno sterrato e l'inizio del single che faremo più tardi.
Si scende per circa 1 Km e mezzo e poi si riprende a salire. Dopo circa due Km si svolta repentinamente a destra per una stradina più angusta "Punta Pala Niedda". Si sale ancora per circa un paio di Km , senza grosse difficoltà, solo verso la metà una sorgente con grossi massi da superare a piedi (almeno io). Dal valico, inizia una lunga discesa non troppo difficile, che ci riporta a S'Arcu S'Enna Sa Craba. Ci buttiamo, quindi, subito sul single individuato prima "Is Scillaras" (sulla cartina "Carbonaia"), molto divertente e non troppo difficile, che ci riporta sullo stradone dal quale risaliamo (girare a sinistra) fino all'Arco. si rientra per la strada dell'andata in forte discesa, per circa 3 kilometri , fino ad arrivare all'ingresso del single "Masoni", il più difficile della giornata: due km su fondo roccioso e canaloni. I meno esperti dovranno fare molta attenzione. Il single intercetta la strada sotto l'Osservatorio percorsa all'andata e scorre parallela a questa, fino ad arrivare al guado grande del Rio Mason'e . Si risale, quindi, verso il Poggio su strada molto rocciosa che spesso ci obbliga a trainare la bici a piedi. Si ultima il percorso (la traccia si è bloccata- mancano circa due Km all'arrivo) sull'asfalto (Strada 1) che si intercetta lungo la discesa per poi scendere fino a trovare il ponte sul Rio San Girolamo e rislalire verso la piazza centrale. In alternativa si continua sullo sterrato per andare a guadare il Rio su roccioni, per poi sbucare quasi di fronte al Bar.
Molti single divertenti e non troppo difficili ma da affrontare con molta attenzione. Buone ruote
parcheggio

Parcheggio

Intersezione

Girare a sinistra

Bivio verso il punto panoramico
panoramica

Punto Panoramico

Intersezione

Girare a sinistra

Intersezione

Continuare sulla strada principale

Inizio Single Masoni che percorrremo al rientro
Rovine

Casolare

Passo di montagna

S'Arcu S'Enna Sa Craba

Intersezione

Svoltare a sinistra

Rischio

Sorgente Pala Niedda

panoramica

Panorama vicino a Monte Pala Niedda

Passo di montagna

Valico

Intersezione

Risalire sulla sinistra

Fine del single (è iniziato a S'enna Sa Craba)
Intersezione

Girare a sinistra

Inizio single Masoni

Commenti

    Puoi o a questo percorso