-
-
699 m
60 m
0
6,6
13
26,35 km

Visualizzato 85 volte, scaricato 2 volte

vicino a Is Pisus-Is Concias, Sardegna (Italia)

Facile percorso in salita AR con tratto finale "duro" e discesa molto veloce. Un buon allenamento vicino alla città.
Si parte dal Diverland, o dal bivio sulla destra poco più avanti con le indicazioni per la Tomba dei Giganti.
Continuare su questa strada fino a scollinare e a ridiscendere per qualche centinaio di meti verso valle. Da qui, risalndo sempre sulla stessa strada si incontrano in rapida successione le cascatelle di San Pietro Paradiso, raggiungibili a piedi con una breve deviazione, ma, in questo periodo, mi sono parse a secco , la Tomba dei Giganti di Is Concias e l'abitato (!) di san Pietro Paradiso. A questo punto con altri 4 chilomentri con pendenze sempre magggiori, si arriva all'altopoiano di Monte Cresia. Da qui si può facilmente raggiungere il "Fungo di Codoleddu" e la postazione della vedetta forestale, oppure ridiscendere verso Geremeas, continuando la strada sulla sinistra (cd. dei cinque guadi) - ma poi bsogna rientrare a Piscina Nuxedda lungo la litoranea verso Flumini - oppure proseguendo a sinistra verso il valico di Arcu' e Tidu (SS.125) e scendendo ulteriormente sulla statale passando per San Gregorio.
Io ho preferito scendere per la strada dell'andata, per la maggior parte in forte discesa.
Buone ruote.
Sito archeologico

Tomba dei Giganti 'Is Concias'

Valico

Valico. Fine del nostro percorso

Dietro front, Avanti marsch

Commenti

    Puoi o a questo percorso