-
-
329 m
-2 m
0
6,8
14
27,27 km

Visto 586 volte, scaricato 29 volte

vicino Alberese, Toscana (Italia)

ATTENZIONE: IL PERCORSO NECESSITA DI BIGLIETTO DI ENTRATA AL PARCO

Il percorso, di raro fascino naturalistico e paesaggistico, inizia al Centro Visite di Alberese (0564 407098) ove è necessario l'acquisto del biglietto da 10 € per le tratte all'interno del parco e la visita dell'Abbazia. Il sentiero contrassegnato da A1 inizia dietro la chiesa del paese e si inerpica sulle colline con impegnative rampe sterrate che ci fanno raggiungere in circa 5 km la quota di 300 metri. Allo scollinamento si raggiunge l'Abbazia di San Rabano o meglio le sue affascinanti rovine. La visita di questo luogo solitario ed immerso nel verde regala emozioni impagabili che ci fanno presto dimenticare la fatica della salita. Il sentiro da lì inizia a scendere in mezzo alla fitta vegetazione in maniera a tratti ripida e con single track impegnativi, con tratti sconnessi di sassi alternati a stretti passaggi tra le piante. In quota consiglio di fermarsi e salire sulle due altane dalle quali si ha una vista panoramica meravigliosa sulla costa da Cala di Forno fino alla foce del fiume Ombrone. Durante la discesa prestare attenzione anche ad ostacoli sul sentiero quali rami e piccole frane sassose. Il ripido sentiero termina nella splendida uliveta di Collelungo, con piante secolari, e quindi sulla spiaggia sotto la torre di Collelungo. Da lì inizia una ciclabile denominata Pinastrellaia che passando nella pineta Granducale vi conduce fino a Marina di Alberese. Dopo un rapido ristoro vi consiglio di proseguire con l'itinerario A7 che vi porta con giro ad anello fino alla foce dell'Ombrone percorrendo prima la dritta strada asfaltata delimitata da ginestre in fiore a ridosso del padule e quindi sull'argine limitrofo alla spiaggia. Rientrati a Marina di Alberese ci aspetta la bella ciclabile asfaltata che passa a ridosso di tenute ove si possono ammirare le mucche maremmane allevate allo stato brado (si ..quelle dei Butteri) e cavalli al pascolo. Il giro termina con una meritata bibita fresca sorseggiata nel paesino di Alberese. Sconsiglio questo giro a chi non ha sufficiente dimestichezza con la MTB e nei periodi più caldi dell'anno.

Commenti

    You can or this trail