Tempo in movimento  un'ora 53 minuti

Tempo  2 ore 37 minuti

Coordinate 2998

Caricato 3 luglio 2019

Recorded luglio 2019

-
-
390 m
3 m
0
5,1
10
20,43 km

Visto 41 volte, scaricato 2 volte

vicino Palmadula, Sardegna (Italia)

Percorso medio-difficile da fare al mattino presto o in stagioni diverse da quelle estive perché si è costantemente sotto il sole.

Parcheggiata la macchina nei pressi della chiesa del paese di Palmadula, attraverso strade secondarie sterrate si scende a porto Palmas, che è una spiaggia posta in una baia protetta da due ampie scogliere e costituita da sabbia color ambra. Il posto è incantevole, soprattutto visto al mattino presto quando non sono ancora arrivati i bagnanti.
Lasciata la baia si deve scollinare per scendere poi ad Argentiera, un ex centro minerario ora convertito a zona turistica, dove però si è voluto conservare i vecchi edifici, ormai decadenti, del precedente passato.
Oltrepassata Argentaria si lascia la costa per entrare nell'entroterra sardo abitato da pecore, capre e polvere...
Il confine lo troverete dopo l'ultima casa: un recinto e un cancello, da chiudere dopo averlo oltrepassato.
In posto che vi troverete a percorrere è completamente isolato, se siete fortunati potrete trovare degli animali al pascolo. La strada è ben visibile, ci sono un paio di punti dalla pendenza sostenuta, ma sono brevi. L'ultimo strappo io l'ho percorso spingendo.
Arrivati in cima si potrà rivedere il mare.
Nelle mappe, alterni e della strada sterrata, è indicato l'inizio di un sentiero. Ho voluto vedere se fosse praticabile, anche con la bici a mano, per cui ho lasciata la bici ad aspettarmi, ho provato a percorrerlo per qualche centinaio di metri, ma gli arbusti hanno quasi completamente coperto la via e non ci sono segni che aiutano a non perdere la strada, per cui ho lasciato perdere e sono tornato indietro.
Su scende su strada ripida fino a ritrovare la strada asfaltata che scende ad Argentaria. La si percorre nel verso opposto per tornare al paese di Palmadula
Parcheggio
Sulla cartina è indicato un sentiero, anche volendo portare la bici, mi sembra tanto poco praticabile.
Oltre la recinzione parte il sentiero che porta a punta Lu Caparoni, ma gli arbusti hanno quasi invaso il tracciato e il passaggio è difficoltoso anche per chi va a piedi. Trascinare la bici anche no oggi.

Commenti

    You can or this trail