-
-
815 m
256 m
0
14
27
54,96 km

Visto 5092 volte, scaricato 175 volte

vicino Labico, Lazio (Italia)

Labico, Rocca di Papa, Monte Cavo, la via Sacra, sentiero Tempesta, Nemi, il Vivaro ... un giretto costruito su un "taglia e cuci" rivisto ed ottimizzato di pezzi di altri miei giretti simili già fatti ... questo in particolare è un poco più "smussato" e senza sorprese visto che è stato ben collaudato con un corteo nutrito di ciclisti in MTB di Cicloappuntamenti.

* partenza dalla stazione di Labico (per chi vuole arrivare in treno c'e' il regionale da termini), di fronte la stazione c'e' anche un'ampio parcheggio per chi volesse arrivare in macchina
* prima un tratto di sterrato da dietro il paese, passando per il fontanile delle cento gocce, fino a Vallefredda poi un tratto di 2/3 km di Casilina per svoltare ed attraversare Carchitti (il paese delle fragole) da qui si prosegue in direzione Vivaro per infilarci nell'ippovia del vulcano laziale e passare ai margini del circuito delle fonti toccando la fonte del Piscaro
* diretti verso Rocca di Papa si pedala salendo fino alla Fortezza di Rocca (circa 700m slm) ... qui pit stop alla fontanella e ricominciamo a salire su Monte Cavo dove arriveremo a superare gli 800m slm
* dall'inizio del basolato romano della via Sacra (che solo la bellezza di questo ripaga la salita fatta) la percorriamo tutta in discesa fino ad incrociare alcuni tratti della Francigena del sud (www.collineromane.it/tempio-di-giove-e-sacra)
* passiamo per la mistica fontana Tempesta e scendiamo dal sentiero tempesta verso Nemi (e qui qualche tratto tecnicuccio divertente c'è) ... arrivati nel centro storico di Nemi, pit stop e fragoline (www.comunedinemi.it/jframe.html?frag.html)
* da Nemi si sale con un tratto su asfalto fino alla via dei laghi per infilarci di nuovo nell'ippovia del vulcano laziale che ci porta nel sottobosco fino al Vivaro ... passando tra i boschi dietro i pratoni e sbucando al pantano della Doganella
* un pezzetto breve di asfalto e ci infiliamo di nuovo su sterrato verso la cava di lapillo ed i boschi tra il vivaro e lariano
* passiamo per vallefredda davanti al resort naturale di Antonello Colonna (www.antonellocolonnaresort.it) che è talmente particolare che merita un'occhiata ... per sbucare alla meta ... praticamente alle spalle della stazione di Labico
* da qui, se avanza tempo, farsi 3km in discesa verso Valmontone e fermarsi a L'Altra Pizza da Maria e Luca ... (https://it-it.facebook.com/LaltraPizza) pluripremiati campioni del mondo di pizza a taglio, per farsi una birretta e pizza sfiziosa.

Il giro comlessivo sono 55km per 1.112m di dislivello

Non comporta spingismo (ma qualche salitaccia), il fondo è vario, un 30% asfalto ed il resto sterrato, sottobosco, sentieri, il basolato romano della via sacra, qualche pezzetto tecnico con gradoni, ecc.

Punto di partenza: dalla stazione di Labico (RM)

Lunghezza: 55km
Ascesa totale: 1.112m
Quota massima: 815m
Raggiungibilità in treno: SI (stazioni di Labico e Valmontone)
Livello difficolta': MC
Dislivello: 256m/815m
FONTANILE ACQUA FRESCA
FONTANA DELLE CENTO GOCCE ACQUA FRESCA
L'Altra Pizza Valmontone, Roma, ITA

5 commenti

  • Foto di Diobrando

    Diobrando 11-nov-2014

    Lo provo presto come gli altri 2 che avevi pubblicato sempre da labico e li trovo molto belli!
    grazie

  • Roby1975 23-nov-2014

    I have followed this trail  View more

    Giro molto divertente e vario, con bei paesaggi e bei panorami. Tutto pedalabile a parte i pochi tratti in cui i sentieri sono stati scavati dall'acqua.
    L'orientamento è abbastanza facile con il GPS, ma senza sarebbe problematico.
    Il fango, se presente, non da fastidio più di tanto.
    Uniche note dolenti i tratti su strada in cui le auto, evidentemente guidate da incapaci, sfrecciano e passano vicino ai ciclisti. Fare attenzione.

  • Foto di Diobrando

    Diobrando 29-nov-2014

    Fatto, bel giro ma preferisco ancora la traccia dell'ippovia e quella del lago di giulianello. Complimenti comunque per la traccia molto varia!

  • torby 26-nov-2016

    lo ho fatto oggi ma ho sbagliato senso e l'ho percorso al contrario...che bucio di culo! poco dopo il vivaro ho desistito e sono tornato indietro.
    Ci riprovo presto
    Grazie per la traccia

  • Foto di peppeasr

    peppeasr 24-ott-2018

    Fatta oggi, complimenti bella traccia

You can or this trail