• Foto di Mte Elmo - Prati di Croda Rossa
  • Foto di Mte Elmo - Prati di Croda Rossa
  • Foto di Mte Elmo - Prati di Croda Rossa
  • Foto di Mte Elmo - Prati di Croda Rossa
  • Foto di Mte Elmo - Prati di Croda Rossa
  • Foto di Mte Elmo - Prati di Croda Rossa

Tempo  8 ore 17 minuti

Coordinate 2963

Uploaded 19 luglio 2015

Recorded luglio 2015

-
-
2.574 m
1.330 m
0
11
22
43,44 km

Visto 784 volte, scaricato 40 volte

vicino Waldheim, Trentino - Alto Adige (Italia)

Località di partenza: Sesto, 1320 m s.l.m. 
Quota massima raggiunta: 2570 m s.l.m.
Ciclabilità 97% 
Km 44
Dislivello: 1800 m
Verso orario 
Impegno fisico: Duro
Livello tecnico:Molto Impegnativo
Tempo di percorrenza indicativo: 4 ½ ore
Cartografia: Tabacco 1:25.000 – Foglio 10 


Questa escursione cicloalpinistica è da affrontarsi con preparazione ed esperienza, oltre che con mezzi adatti a percorsi impegnativi sia per affrontare i vari passaggi a volte esposti, che le discese a tratti tecniche. L' itinerario è estremamente interessante non solo per l'aspetto ciclistico, ma anche per la felice combinazione dei vari fattori, paesaggistico ed ambientale che rendono questo giro veramente appagante.


Si parte dal parcheggio a valle della funivia del monte Elmo. La salita è pedalabile fino al rif. Gallo Cedrone, poi diventa più impegnativa fino alla Sillianer Hutte. Da qui si segue il Demut-passage ricalcando il percorso della Stoneman fino al passo Silvella con continui saliscendi e tratti esposti (diff.S2) dove si porterà la bici a mano per circa 30/40 minuti complessivamente.
Dal passo Silvella si scende lungo la bella mulattiera inizialmente a tratti sconnessa ma ciclabile che porta alla bella malga Nemes.
Dalla malga si prende il facile sentiero 131 fino al passo di monte croce di Comelico (fare attenzione ai numerosi pedoni).
Si sale poi su comoda sterrata fino ai prati di Croda Rossa ed al rifugio Rudi per poi scendere dapprima sul divertente single trail del sentiero 153 (diff.S2) e, dalla Val Fiscalina, in quota sul sentiero 1A che in modo divertentissimo ci porta fino a Sesto (diff.S1).

2 commenti

  • Foto di Bandw

    Bandw 26-lug-2015

    Ciao ottimo e dettagliato report, ma mi viene un dubbio, pur avendo una discreta esperienza in solitaria e preparazione fisica, pensi sia insensato avventurarsi da solo per fare questo percorso? Vorrei farlo a fine agosto quando sarò da quelle parti in ferie con MTB al seguito (ovviamente se vuoi farmi compagnia, ne sarei ben lieto).
    P.S. Complimenti anche per tutti gli altri report e tour

  • Foto di giginaty

    giginaty 26-lug-2015

    Ciao, grazie per i complimenti sempre ben accetti. Per quanto riguarda le gite, sono del parere che bisognerebbe sempre essere in compagnia, questo percorso è parte della Stoneman, quindi risulta sempre trafficato (guarda www.stoneman.com) Non credo di doverti dire che i tratti esposti vanno affrontati con le dovute cautele. Se saremo da quelle parti verso fine agosto, ci facciamo sentire!! Buoni giri!!

You can or this trail